Usando il Sito Web, date il vostro consenso all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni, si prega di vedere la Politica sui Cookie. X

Sempre più italiani fanno la spesa online

Digitale | 30-04-2018

Di Nina Macali

Sono 2,4 milioni gli italiani che a dicembre 2017 hanno visitato siti di eCommerce specializzati nella vendita di prodotti di largo consumo (cibo, bevande, prodotti per la cura della casa e prodotti per la cura della persona), l’8% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tra siti, i più visitati traffico sono le piattaforme di vendita dei retailer tradizionali, che raggiungono quota 1,1 milioni di utenti unici.

Considerando invece la crescita anno su anno, sono i siti dei manufacturer a primeggiare: l’audience dei player della produzione che hanno creato un proprio canale di vendita online è infatti cresciuta del +28% rispetto al 2016, dimostrando che la partita dell’eGrocery non si gioca solo tra retailer, che si tratti di pure player o brick & click.

La quota di utenti che finalizza l’acquisto sul totale di quanti hanno effettuato l’accesso ad almeno un sito è pari al 14%. Si tratta principalmente di donne, laureate, sotto i 34 anni di età. A spingere i consumatori verso l’eGrocery sono principalmente la ricerca della convenienza e l’affinità del canale al proprio stile di vita. La necessità / volontà di vedere effettivamente i prodotti che si desidera comprare, invece, è la principale barriera.

egrocery

Dal punto di vista degli acquisti, il canale ha raggiunto l’1,6% del totale LCC, rappresentando ormai un volume d’affari di oltre 800 mio di euro. A trainare il mercato è il comparto alimentare, mentre il personal care è il settore che sta incrementando maggiormente la propria penetrazione.