Usando il Sito Web, date il vostro consenso all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni, si prega di vedere la Politica sui Cookie. X

Two male friends in living room

Do You Speak Digital? Indagine Sull’advertising Online

Di
Mezzi di comunicazione | 25-06-2018

Da ben cinque anni l’online advertising si attesta come il secondo mezzo del mercato pubblicitario, dopo la TV, arrivando a coprire un terzo del mercato con quasi 2,5 miliardi di Euro di raccolta nel 2017.

La crescita del +7,7% registrata nel 2017 rispetto al 2016 (+75 milioni di Euro) è nettamente superiore a quella del mercato e si prevede che tale tasso di incremento rimanga costante nei prossimi due anni. Video e Social advertising sono ancora i canali trainanti, con crescite a doppia cifra: rispettivamente +14% e +20%, con una quota totale del 33% (circa 19% video e 15% social).

Un altro terzo del mercato (34%) è rappresentato dal Search, che cresce del +7%. Invece la pubblicità Display contrae la propria quota al 26,6% con un decremento di -1,9 punti percentuali rispetto al 2016. La Classified rimane stabile con una quota di circa il 6% e un andamento piatto.

Queste e molte altre evidenze emergono dalla Survey Digital 2018, che giunge alla quinta edizione e fornisce al mercato una visione completa delle dinamiche del mezzo digital.

L’analisi si concentra sul 2017, ma dà anche alcune previsioni sugli andamenti nel 2018 e nel 2019, intervistando un campione di aziende, rappresentativo del Totale Italia, principalmente composto dai player top/medi del mercato pubblicitario, che detengono la quota più rilevante degli investimenti in comunicazione. Nello specifico, sono state intervistate le figure responsabili dei budget degli investimenti pubblicitari per comprendere come utilizzino l’online advertising per raggiungere il proprio target.

Il campione è stato stratificato per analizzare i dati per macrosettore e anche per singolo settore merceologico (12 in tutto) cogliendo particolarità o analogie rispetto all’andamento del totale mercato digital.

Alcuni degli highlight di quest’anno:

  • il programmatic buying si ritaglia una quota sempre maggiore nel mondo digital advertising, arrivando al 25%, con trend in crescita anche il prossimo anno; 
  • il 96,8% degli intervistati afferma che la propria azienda ha investito in Social advertising nel 2017;
  • da notare anche la quota di Instagram, che risulta in netto incremento nella torta degli attori del social advertising;
  • la quota destinata agli investimenti su mobile, arriva oltre il 30% con crescite intorno al 15%. Anche l’uso delle App per il proprio business è un trend in ascesa; 
  • blogger e influencer sono sfruttati da oltre la metà delle aziende che investono in social advertising, e chi non ha ancora intrapreso questa scelta prevede di farlo durante il 2018.