INSIGHTS

Social TV: quanto vale avere degli autori fedeli?
Notizie

Social TV: quanto vale avere degli autori fedeli?

Mantenere una relazione fedele con clienti e utenti è importante in qualsiasi business. Analizzando 34 programmi televisivi andati in onda in Italia tra settembre 2014 e luglio 2015, uno studio Nielsen dimostra la rilevanza della fedeltà anche nell’ambito della Social TV.

Il Social TV Loyalty study, riporta il numero di autori che hanno commentato su Twitter uno o più episodi di un programma. Su questa base sono stati costruiti 4 diversi cluster:

  • Autori che hanno twittato su 2 o più episodi (Program Authors)
  • Autori che hanno twittato su 3 o più episodi (Frequent Authors)
  • Autori che hanno twittato sul 25% degli episodi di un programma (Loyal Authors)
  • Autori che hanno twittato sul 33% degli episodi di un programma (Golden Authors)
Per ognuno di questi cluster è stato misurato:
 
  • il numero di Tweet postati sui programmi
  • il numero di Follower
  • il numero di Tweet postati con all’interno un riferimento ad una Brand
  • il numero di Brand citate

Le principali evidenze di questo studio sono che avere degli spettatori/autori fedeli è importante perché chi twitta su più episodi di un programma è più attivo sui Social, ha più follower e quindi è più influente, cita più spesso le brand e ha di conseguenza una rilevanza maggiore in termini di creazione di valore per broadcaster e sponsor. 

Nello specifico, considerando il cluster degli autori più fedeli, qui definiti Golden TV Authors, parliamo di utenti Twitter che scrivono quasi il triplo di Tweet rispetto ad autori non fedeli, hanno il 50% di follower in più e citano mediamente 4 volte di più le brand.



In termini di generi televisivi, sono Talent e Reality Show i programmi che nel corso della scorsa stagione hanno registrato i livelli di fedeltà più alti. Le percentuali riportate nel grafico in basso si riferiscono al numero di autori appartenenti ai 4 diversi cluster rispetto al numero complessivo di autori. Per quanto riguarda i Talent/Reality abbiamo quindi mediamente il 36% di autori che ha commentato almeno 2 episodi di un programma, il 20% di autori 3 o più episodi, il 17% almeno un quarto degli episodi e il 12% un terzo.

I risultati dello studio dimostrano che lavorare per migliorare, in particolare da un punto di vista qualitativo, la platea di utenti Social di un programma televisivo presenta dei vantaggi tangibili sia in termini editoriali che commerciali.