INSIGHTS

Social TV: un’opportunità da cogliere per industria di marca e distribuzione
Notizie

Social TV: un’opportunità da cogliere per industria di marca e distribuzione

Social Media e TV, un connubio che funziona benissimo nel nostro Paese: nel corso del primo trimestre 2015 584.000 italiani hanno postato almeno un Tweet relativo ad un programma televisivo. Un totale di 14 milioni di messaggi che sono stati visti complessivamente, sempre in Italia, 850 Milioni di volte. Un nuovo modo di vedere e ‘partecipare’ ai programmi TV che crea anche un’opportunità di engagement e interazione per le aziende con i propri clienti e potenziali.

Proprio con l’obiettivo di mettere a disposizione delle aziende gli strumenti per sfruttare questa opportunità, nasce Nielsen Social. Una soluzione che non si limita a misurare i Tweet relativi alla TV  ma anche  di comprendere le relazioni e le affinità che esistono tra questi programmi e le brand e di analizzare l’impatto ‘social’ della propria campagna TV in termini di numero di citazioni ottenute dalla brand stessa su Twitter.

Le caratteristiche appena descritte rendono la proposizione Nielsen unica sul mercato e rilevante per analizzare e ottimizzare le attività di marketing legate alla comunicazione pubblicitaria in TV in tutte le sue forme (adv. tradizionale, placement o iniziative collaterali).

Nel primo trimestre 2015 sono stati 238.400 gli autori che hanno postato dei Tweet sia relativi a programmi televisivi che ad almeno una delle oltre 500 brand monitorate da Nielsen Social. In termini di settori merceologici il mondo del largo consumo mostra un indice di affinità particolarmente alto: su 100 autori che hanno postato Tweet su Brand del comparto Gestione Casa, 91 hanno Twittato anche su programmi TV. Si collocano ai primi posti anche Farmaceutici/Sanitari, Alimentari, Distribuzione e Toiletries. In valore assoluto,l’Alimentari è il settore che ha registrato il numero più alto di autori in comune tra brand e programmi TV (85.600 autori nel trimestre). Questi ‘indici’ di affinità ci fanno comprendere le altissime potenzialità di sviluppo che la comunicazione cross-platform offre oggi alle brand del Largo Consumo.

I dati arrivano infatti al dettaglio della singola brand ed è quindi possibile ottenere informazioni circa il  volume e il contenuto dei Tweet relativo a una marca prima, durante e dopo una campagna TV : informazioni fondamentali per chi, a seguito di un investimento TV, vuole valutare la capacità delle proprie attività di comunicazione di creare engagement e gradimento sulle piattaforme Social, elemento divenuto oggi fondamentale per creare una relazione personale ed evoluta con il cliente.

Per approfondimenti, sul Nielsen Store è disponibile il report Social Networks Scenario – Italy