INSIGHTS

Siti di News Locali: Un Touchpoint Strategico
Notizie

Siti di News Locali: Un Touchpoint Strategico

I siti di news sono tradizionalmente un luogo ad alta densità di traffico. Secondo i dati Audiweb, le persone che hanno effettuato l’accesso almeno a un sito di una testata giornalistica nel mese di dicembre sono circa 20 milioni. Tra questi – in base a un’indagine realizzata in collaborazione con il Gruppo Editoriale Citynews e condotta su un campione di 1.500 individui rappresentativi dei lettori di news online – l’86% dichiara di aver letto almeno una notizia relativa al territorio in cui vive e circa il 75% fruisce di un mix di news locali e nazionali.

Per il fatto di raccontare il territorio vivendolo grazie alle redazioni situate all’interno delle città, le notizie riportate dai siti di informazione locale, come è facile immaginare, sono percepite come utili alla vita di tutti i giorni, ma soprattutto da quest’indagine si evince che vengono percepite come particolarmente attendibili e più precise. L’attenzione e la credibilità accordata alle notizie locali fa sì che i siti di informazione locale si caratterizzino come un contesto «premium» all’interno del quale collocare l’advertising.

La ricerca infatti conferma che il 61% presta maggiore attenzione agli annunci pubblicitari sui siti di informazione locale rispetto a quelli di news nazionali. Inoltre, i siti di informazione locale si caratterizzano per essere uno strumento efficace di drive to store e passaparola, con il 71% degli intervistati che dichiara di essere più propenso ad andare in un punto vendita dopo aver letto una testata locale (contro il 29% per le testate nazionali), e con il 69% che afferma di parlarne con amici e parenti. Atteggiamento supportato dal fatto che gli annunci proposti sono percepiti come più vicini agli interessi dei lettori.

La cronaca risulta essere il tema più cercato all’interno delle news, sia locali che nazionali, ma il 60% dei lettori di news locali si aspetta soprattutto informazioni legate al territorio, come eventi, concerti, manifestazioni e il classico “cosa fare nel weekend”.

Ma chi sono questi lettori di news locali? Lo studio e i dati Audiweb ci dicono che sono soprattutto la fascia più matura dei millenials (25-34) e i 35-44enni a prediligere queste testate, seguiti dalla fascia tra i 45 e i 54 anni: uomini e donne che iniziano ad avere una certa stabilità anche economica, sono ottimisti sulla situazione economica futura e che risiedono o all’interno dei comuni più piccoli e nelle cittadine con oltre 100.000 abitanti principalmente nel nord-est e nel centro.

La ricerca ci mostra anche come la peculiarità dei lettori di news locali non si fermi solo al profilo demografico. Se prendiamo in considerazione alcuni specifici settori come il Largo Consumo, si nota chiaramente che questi lettori sono shopper più assidui, con un quarto di loro che dichiarano di fare la spesa quasi tutti i giorni, rispetto al solo 10% di lettori nazionali. L’ipermercato e il supermercato rimangono i canali più utilizzati per fare la spesa, con rispettivamente il 64% e il 47% dei lettori di news locali che li utilizzano, ma vi è anche una predilizione maggiore di negozi specializzati e con offerte locali, prediligendo anche l’ecommerce per poter avere un assortimento più vasto tra cui scegliere.

Infine, i lettori di news locali non sono solo più vicini al proprio territorio, ma sono anche “virtualmente” vicini, essendo sempre connessi tramite mobile che viene utilizzato come compagno nelle attività quotidiane e nello shopping. 

I siti di news locali risultano quindi essere una risorsa importante per gli italiani di oggi, andando a creare contenuti affidabili che avvicinano i lettori al mondo delle news, rendendoli più coinvolti e attenti anche ai messaggi pubblicitari presenti.