INSIGHTS

Accessibilità, chiave della filiera digitalizzata
Notizie

Accessibilità, chiave della filiera digitalizzata

Una recente indagine Nielsen, commissionata da TeamSystem e presentata alla Milano Digital Week 2019, inquadra l’impatto che la digital transformation sta avendo su aziende e studi professionali in Italia.

Per le PMI, che sono il 95% delle unità produttive nel Bel Paese, la digitalizzazione ha innanzitutto migliorato i sistemi informativi interni. In particolare in ambito finanziario: la possibilità di visualizzare in real time lo stato dei pagamenti dei propri clienti (86%) o quello di evasione degli ordini (83%), nonché la gestione online di pagamenti (80%) e lo scambio di ordini elettronici (79%), sono le principali voci indicate come forme di collaborazione con clienti/fornitori/collaboratori facilitate dall’arrivo di software ad hoc. Questa visione a 360° gradi rende le aziende più agili e velocizza i processi di decision making.

Ampio il gradimento per le tecnologie in cloud – il 72% delle PMI la considera in modo positivo – e in particolare per l’accessibilità dei dati ovunque, che però pone anche un problema di sicurezza. Il tema della privacy è infatti prioritario: l’81% delle aziende ha investito in sicurezza negli ultimi due anni e il 62% lo farà ancora in futuro. Interessante anche notare che, a poco meno di un anno dall’entrata in vigore del GDPR, un’azienda su tre dichiara di non essersi ancora resa conforme alla nuova normativa in materia di trattamento dei dati personali.

Gli studi professionali stanno inoltre facendo leva sulle nuove tecnologie digitali per “elevare” il proprio ruolo consulenziale (96%), per fidelizzare i clienti (86%) e acquisirne di nuovi (65%).

Dal quadro emerge anche che sia le PMI sia gli studi professionali sono intenzionati a continuare il percorso positivo intrapreso sia in termini di investimenti tecnologici sia in termini di sviluppo di competenze legate al digitale: viviamo nell’era dell’intelligenza artificiale, ma l’investimento nelle risorse umane non è mai stato più strategico.