INSIGHTS

Il bio trentino alla conquista della Bundesrepublik
Notizie

Il bio trentino alla conquista della Bundesrepublik

In occasione della 30esima edizione di Biofach, principale manifestazione legata agli alimenti biologici a livello mondiale, sono stati presentati i risultati del secondo osservatorio sulla produzione biologica della Provincia di Trento.

I dati, basati su un’indagine Nielsen commissionata da Trentino Sviluppo, Agenzia della Provincia Autonoma di Trento impegnata nella promozione e valorizzazione del territorio, evidenziano il trend molto positivo del settore bio in Germania (che vale quasi 5 miliardi di euro nel comparto alimentare) e un grande potenziale per i prodotti biologici della provincia trentina.

In Germania il biologico rappresenta oggi circa il 30% dei prodotti acquistati, con vini, mele, formaggi e frutti di bosco tra i preferiti dai consumatori.

Circa il 60% dei consumatori tedeschi, infatti, ha una buona conoscenza del Trentino e mostra sempre più interesse per i suoi prodotti biologici (29%, +3 punti percentuali rispetto allo scorso anno).

All’interno dell’offerta bio trentina per il mercato tedesco, i prodotti più amati e acquistati sono: olio (42%), pasta (38%), formaggi (38%) e mele (36%), seguiti da birra (15%), snack di frutta (20%) e farine (20%) — meno noti, ma con grande potenziale.

La crescente consapevolezza dei consumatori tedeschi nei confronti dell’alimentazione biologica e il loro vivo interesse verso il territorio e i prodotti italiani e trentini rendono la Bundesrepublik un ottimo mercato di sbocco, offrendo alle nostre aziende una grande opportunità di sviluppo.