INSIGHTS

La GDO europea nel secondo trimestre 2018
Report

La GDO europea nel secondo trimestre 2018

Nel trimestre primaverile la crescita del PIL ha continuato a rallentare in Francia, Germania, Italia e Spagna. Ciononostante, il contesto dell’eurozona è ancora favorevole agli acquisti quotidiani. Vista la Pasqua anticipata al primo trimestre, il periodo tra aprile e giugno è stato influenzato dall’effetto inverso, oltre che dalle mutevoli condizioni meteorologiche, causando una lieve diminuzione nei volumi di vendita (-0,1% vs. stesso periodo dell’anno precedente).

In Italia, i volumi sono invece calati del -0,7%, compensati però da aumenti a valore determinati dai prezzi. I prodotti alimentari, sia freschi che surgelati, hanno continuato a guidare la crescita complessiva del Largo Consumo. In termini di performance di canale, i discount e gli specialisti drug escono meglio dal trimestre, grazie a politiche commerciali che rispondono al crescente bisogno di convenience (anche economica).

Scarica il report Quarter By Numbers per leggere i commenti dei leader Nielsen sugli indicatori macroeconomici e relativi al mondo FMCG in 30 Paesi del continente europeo.

Scarica report completo

Scarica subito il report

La GDO europea nel secondo trimestre 2018

Per accedere al report completo, fornire le seguenti informazioni:

Ai sensi degli articoli 13 e 23 del D.Lgs 196/2003, dichiaro di aver preso visione dell’ informativa relativa al trattamento dei miei dati ed esprimo il consenso al trattamento degli stessi da parte di The Nielsen Company (Italy) S.r.l. per gli scopi indicati nell’informativa di cui sopra e in particolare al trattamento dei dati personali al fine dell’erogazione dei servizi riservati agli utenti registrati.