02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Largo consumo e vendita al dettaglio

Il gap di Customer Intelligence nella pubblicità dei prodotti di largo consumo

1 minuto di lettura | Agosto 2020

I consumatori di oggi vivono in un mondo di disruption e per gli inserzionisti del settore CPG è sempre più difficile creare connessioni significative con loro. A complicare le cose, i marchi CPG conoscono poco la loro base di consumatori, data la natura di intermediario del settore. Con l'avvicinarsi delle festività natalizie, in un anno già difficile per gli inserzionisti a causa della nuova pandemia di coronavirus (COVID-19), è giunto il momento di colmare il divario nella vostra customer intelligence.

L'e-book The Customer Intelligence Gap in CPG Advertising spiega perché sbloccare dati di qualità 1:1 sui consumatori è essenziale per contrastare le tendenze del mercato. Quando si tratta di capire le intenzioni di acquisto dei consumatori e il modo in cui la pubblicità stimola i comportamenti desiderati, non bisogna accontentarsi di supposizioni. Con un accurato targeting del pubblico e la misurazione e l'ottimizzazione dei risultati, i responsabili del marketing possono ottenere le informazioni utili di cui hanno bisogno per aumentare l'efficacia e l'efficienza delle loro campagne e informare le strategie che generano maggiori vendite.

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda