Passa al contenuto
02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

L'impatto del COVID-19 sullo streaming video e sul consumo di notizie locali

1 minuto di lettura | Settembre 2020

Quando sono stati costretti a stare in casa questa primavera e l'inizio dell'estate, gli americani hanno trovato un nuovo passatempo: lo streaming di contenuti video. In effetti, negli Stati Uniti i consumatori delle case con capacità di streaming passano il 25% del loro tempo davanti alla TV guardando contenuti video in streaming. Ma quando gli Stati Uniti hanno riaperto i battenti e il clima più mite ha invogliato le persone a uscire, il consumo di streaming è rimasto significativamente più alto rispetto a un anno fa, segnalando una nuova norma per quanto riguarda il consumo di media.

Oltre ad aumentare lo streaming, la COVID-19 sta avendo un impatto significativo sul consumo di notizie. Poiché i consumatori trascorrono più tempo a casa e nelle loro comunità locali, la pandemia sta causando un'impennata nel consumo di notizie locali. Per saperne di più, abbiamo parlato con Peter Katsingris, SVP di Audience Insights, che ci ha fornito ulteriori informazioni sul cambiamento del consumo di media in seguito alla pandemia globale di COVID-19.

Per ulteriori approfondimenti su come lo stile di vita dei consumatori che lavorano da casa stia cambiando le routine e i comportamenti tradizionali, scaricate l'ultima edizione del rapporto. Rapporto Nielsen sull'audience totale.