Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

La televisione è cresciuta dell'8% a gennaio grazie all'aumento dello streaming e al boom delle trasmissioni

3 minuti di lettura | Febbraio 2022

La prima settimana di gennaio ha battuto i precedenti record di streaming con 197,6 miliardi di minuti di visione, mentre la settimana di Natale 2021 si è piazzata al secondo posto per il più alto livello di streaming registrato (con 183 miliardi di minuti di visione). Questo aumento del 12% del volume mensile è stato il più alto di qualsiasi categoria e ha portato a un aumento dell'1,1% della quota di streaming, stabilendo un altro record al 28,9% dell'utilizzo della televisione. Per il mese di gennaio, lo streaming ha registrato una media di 180 miliardi di minuti a settimana, il dato medio settimanale più alto di qualsiasi mese da quando Nielsen ha introdotto la misurazione dello streaming.

Il consumo di programmi radiotelevisivi è aumentato del 9% rispetto a dicembre, una tendenza guidata dai playoff della NFL, probabilmente i più avvincenti di sempre, e dall'aumento del coinvolgimento con le nuove fiction trasmesse, cresciute del 22% rispetto al mese precedente. La categoria cable, nonostante l'aumento del 3%, ha perso 1,7 punti di share e si è attestata al 35,6% del consumo televisivo, soprattutto a causa dello spostamento stagionale dai film delle vacanze.

Mi porti ai dettagli della metodologia qui di seguito.

Guardate il video per ascoltare Brian Fuhrer, SVP, Product Strategy di Nielsen, che ha dato uno sguardo dietro le quinte ad alcuni dei cambiamenti di visualizzazione alla base di The Gauge.

METODOLOGIA E DOMANDE FREQUENTI

L'indicatore fornisce una macroanalisi mensile di come i consumatori accedono ai contenuti attraverso le principali piattaforme di distribuzione televisiva, tra cui Broadcast, Streaming, Cavo e altre fonti. Include anche una ripartizione dei principali distributori di streaming. Il grafico stesso mostra la quota per categoria e l'utilizzo totale della televisione da parte dei singoli distributori di streaming.