Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Prendete un Mint Julep La popolarità del Kentucky Derby è in crescita

1 minuto di lettura | Maggio 2011

Che sia per l'amore per le corse dei cavalli o per i mint julep e i cappelloni, il Kentucky Derby continua a crescere in popolarità. Una nuova analisi di The Nielsen Company rivela che il buzz online sul Kentucky Derby è cresciuto in modo significativo dal 2009 al 2010, e il Kentucky Derby rimane la gara più seguita della Triple Crown storicamente. Il Kentucky Derby ha registrato anche un costante aumento di spettatori televisivi negli Stati Uniti; la gara ha attirato 16,5 milioni di spettatori nel 2010.

Il buzz online sulle corse della Triple Crown, incluso il Kentucky Derby, nel 2009-2010

Il Derby si aggiudica la corona

Confrontando l'interesse degli Stati Uniti per le corse della Triple Crown, Nielsen ha rilevato che il Kentucky Derby è stato il più seguito nel 2009 e nel 2010, ed è in testa nel 2011. Subito dopo il Derby c'è il Belmont Stakes, che nonostante sia l'ultima corsa della serie, ha suscitato molto più interesse del Preakness Stakes.

L'introduzione di un'applicazione ufficiale per smartphone per il Derby nel 2010 potrebbe essere alla base dell'aumento del buzz, in quanto l'applicazione rende più facile per i fan e i partecipanti postare buzz su Twitter e Facebook. Quest'anno, anche la Preakness introdurrà un'applicazione, il che dovrebbe mantenere la competizione tra le due gare per quanto riguarda la quota di buzz sui social media.

Portate la vostra "corona", ma lasciate a casa i vostri "cappelli".

Mentre gli aspetti culturali rendono il Derby un evento colorato e celebrato anche al di fuori di Louisville, Ky., le tradizioni locali come la Derby Marathon e Churchill Downs sono gli argomenti più popolari al di fuori della gara stessa. In generale, la maggior parte delle notizie sul Derby riguardano la gara in sé piuttosto che le personalità che vi partecipano ogni anno.