Centro notizie > Azienda

Spostare la misurazione dei podcast dal download al consumo

1 minuto di lettura | Novembre 2016
 

Non c'è dubbio che il panorama audio si stia espandendo. Mentre la radio AM/FM continua a raggiungere più del 90% degli adulti americani ogni settimana, i consumatori sono alla ricerca di nuovi formati audio da ascoltare dove e quando vogliono. Poiché l'audio on-demand e il podcasting non sono più un mezzo di nicchia, Nielsen è impegnata ad ampliare le proprie capacità per misurare il coinvolgimento anche con questi contenuti.

Sebbene molti possano ancora credere che i podcast siano creati principalmente da singoli individui nei loro garage e scantinati per un pubblico limitato, in realtà i podcast rappresentano un'opportunità in rapida crescita per le piattaforme digitali, gli editori e i creatori di contenuti che cercano di creare contenuti nuovi e coinvolgenti per segmenti di pubblico specifici. Inoltre, le principali società di radiodiffusione stanno utilizzando questo mezzo per produrre podcast curati che prolungano la vita dei loro contenuti e del loro marchio.

In questo video, Rob Kass, vicepresidente di Nielsen Digital Audio, condivide le sue riflessioni su come sta cambiando il panorama audio e sull'importanza di sviluppare una misurazione indipendente e di terze parti basata sul consumo piuttosto che sul semplice download.