02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

Caso di studio: Come una campagna televisiva ha aiutato Microsoft a incrementare l'attività sociale

1 minuto di lettura | Aprile 2015

Nel mondo connesso di oggi, i consumatori possono usare i social media per condividere le loro esperienze e opinioni con amici e follower, in un istante. E quando si tratta di televisione, condividono e commentano attraverso i social media non solo le trame e le star, ma anche le pubblicità, le integrazioni di marchi e le sponsorizzazioni che le circondano. Questo comportamento ha introdotto un nuovo obiettivo chiave per alcuni inserzionisti: trasformare i media a pagamento in media guadagnati.

Per Microsoft, questo significava ottimizzare la pubblicità televisiva per stimolare l'attività sociale intorno al suo marchio. Per aiutare l'azienda a comprendere le reazioni del suo pubblico, Nielsen Social ha analizzato l'attività di Twitter legata a Microsoft in relazione a una recente campagna pubblicitaria negli Stati Uniti. Lo studio ha rilevato che l'esposizione alla campagna televisiva di Microsoft ha determinato un notevole aumento del buzz su Twitter. Microsoft ha anche scoperto che gli annunci pubblicitari inseriti in programmi più sociali hanno generato un maggior numero di conversazioni su Twitter. Ciò ha sottolineato per l'azienda l'importanza di tenere conto dell'attività televisiva di Twitter nella pianificazione televisiva, al fine di selezionare programmi con un elevato coinvolgimento sociale e quindi con una maggiore probabilità di generare earned media.

In definitiva, lo studio ha fornito a Microsoft le informazioni necessarie per ottimizzare e migliorare le future pianificazioni dei media televisivi e le decisioni creative delle campagne per massimizzare i media guadagnati. 

Continua a sfogliare approfondimenti simili