02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

Punti di forza digitali e omnichannel per gli inserzionisti del settore auto

4 minuti di lettura | 6073436ff7 | Agosto 2020

Nell'era digitale di oggi, recarsi di persona in una concessionaria automobilistica non è più l'unico modo in cui gli americani acquistano un nuovo veicolo. I dispositivi e la tecnologia hanno introdotto un'ampia gamma di comodità e scelte nel percorso di acquisto di un'auto da parte dei consumatori. Le offerte online si sono rivelate essenziali per l'industria automobilistica, come per molte altre, durante la pandemia del nuovo coronavirus (COVID-19). Con un numero crescente di casi in tutto il Paese, molti consumatori rimangono cauti. Il digitale diventerà più importante che mai e i consumatori multiculturali, che oggi sono più giovani e più connessi al digitale rispetto alla popolazione generale, diventeranno leader importanti in questo futuro più digitale.

Nel momento in cui gli addetti al marketing del settore automobilistico cercheranno di navigare in questa nuova realtà, dovranno sempre più pensare in modo omnicanale quando si tratta di pubblicità. La TV è ancora di gran lunga la prima fonte di richiamo pubblicitario per le case automobilistiche. Ma un approccio collaborativo per bilanciare le strategie pubblicitarie fisiche e digitali è la chiave del successo omnichannel. E la pubblicità digitale sarà essenziale per raggiungere i consumatori multiculturali. 

Quando decidono di acquistare un nuovo veicolo, i consumatori multiculturali seguono un percorso di acquisto unico e distinto, spesso diverso da quello della popolazione generale. Per gli operatori del settore automobilistico che desiderano raggiungere i consumatori ispanici, neri e asiatici americani, capire come questi acquirenti utilizzano i metodi digitali e omnichannel per acquistare nuovi veicoli vi aiuterà a spendere i fondi pubblicitari nel modo più saggio possibile in questi tempi di incertezza.

Gli inserzionisti del settore auto dovrebbero investire nella pubblicità video digitale. Prima della pandemia era uno dei canali in più rapida crescita e le nuove abitudini mediatiche hanno solo accelerato questa tendenza. I video digitali sono dotati di migliori capacità di targeting e misurazione e aumenteranno la posizione del vostro marchio tra i consumatori ispanici, che li utilizzano quotidianamente. Passano il 50% del tempo in più a guardare video in abbonamento e ad ascoltare la radio sui loro telefoni rispetto alla popolazione generale e sono due volte più bravi degli altri a ricordare le pubblicità di case automobilistiche che vedono online.

I consumatori ispanici che guardano molti video digitali considerano di più i marchi automobilistici

Con la crescita delle capacità digitali, l'industria automobilistica si è concentrata sullo sviluppo di capacità per facilitare gli acquisti da tutti i punti di vista. Le aziende che ora dispongono di queste infrastrutture sono ben posizionate per il successo. Alla fine del 2019, infatti, più di 54 milioni di famiglie statunit ensi erano diventate veri e propri acquirenti omnichannel.

Per gli inserzionisti del settore auto, una campagna omnichannel ben bilanciata avrà una buona risonanza con la base dei consumatori neri. Sono utenti accaniti dei media e reagiscono più positivamente alla pubblicità rispetto alla popolazione generale. Di tutti i gruppi della nostra analisi, gli acquirenti di auto di colore hanno il più alto richiamo pubblicitario per le case automobilistiche che fanno pubblicità alla radio, sui cartelloni e attraverso la posta diretta. Il loro livello di richiamo degli annunci per le campagne digitali è altrettanto buono.

I consumatori di colore ricordano meglio gli annunci su più canali

Per quanto riguarda il digitale in particolare, gli asiatici americani sono un gruppo di consumatori che sta guidando la tendenza allo shopping online. Circa il 47% degli asiatici americani ha meno di 35 anni, il che li rende nativi digitali. Di conseguenza, il gruppo è più propenso a possedere dispositivi digitali rispetto alla popolazione totale. E usano questi dispositivi per fare acquisti: L'87% ha effettuato un acquisto online negli ultimi 12 mesi, il che significa che hanno il 22% di probabilità in più di farlo rispetto alla popolazione generale.

Quando si tratta di acquistare un'auto, gli asiatici americani considerano meno opzioni rispetto alla popolazione generale in tutte le fasce d'età, ad eccezione di quelli che utilizzano maggiormente i media digitali. In effetti, la considerazione dei marchi tra gli asiatici americani inizia a migliorare solo quando trascorrono almeno sei ore al giorno online. Concentrarsi sui forti utilizzatori di media digitali tra questo gruppo di consumatori è fondamentale per massimizzare il potenziale della vostra pubblicità.

L'uso massiccio di internet è la chiave per sbloccare la considerazione del marchio auto per gli asiatici americani

I vostri budget per i media sono sotto esame anche nei giorni migliori. Nel panorama attuale, questa pressione è aumentata drasticamente. Piuttosto che arretrare in attesa di giorni migliori, pensiamo che investire oggi nei vostri clienti multiculturali offra un'opportunità unica di prepararsi alla nuova normalità e di avere un vantaggio quando l'attività economica tornerà a crescere.

Scaricate il Rapporto annuale Nielsen sul marketing automobilistico: Drive Connections With Multicultural Consumers per capire come il vostro marchio può sviluppare una strategia mediatica digitale e omnichannel efficace con questi consumatori.

Metodologia

La serie Nielsen Auto Path-to-Purchase consiste in indagini online trimestrali condotte su consumatori statunitensi adulti. La raccolta dei dati è iniziata nel 2012 e finora più di 250.000 intervistati hanno partecipato a questa ricerca. I dati utilizzati in questo rapporto riguardano il periodo compreso tra il primo trimestre 2018 e il secondo trimestre 2019.

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda