Passa al contenuto
02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > TV e streaming

Un ciclo attivo di notizie fornisce un aumento di share televisivo per la TV via cavo in aprile.

4 minuti di lettura | Maggio 2023

L'utilizzo totale della TV è sceso di un altro 1,9% in aprile, come è tipico quando il clima inizia a riscaldarsi. Tuttavia, nonostante il calo dell'utilizzo totale, un ciclo di notizie attivo ha contribuito a un secondo mese di guadagni di share per la TV via cavo, che ha guadagnato 0,4 punti di share e rappresenta il 31,5% dell'utilizzo della TV. Il guadagno rappresenta il primo aumento consecutivo per la TV via cavo dal lancio di The GaugeTM nel maggio 2021.

La forza del ciclo delle notizie ha aiutato la tv via cavo a rimanere sostanzialmente stabile dal punto di vista dell'utilizzo, con un calo dello 0,6% rispetto a marzo. In effetti, i notiziari sono stati l'unico genere di televisione via cavo a non subire un calo di utilizzo. I telegiornali sono aumentati del 4,3% e rappresentano il 19% della fruizione via cavo ad aprile. L'apparizione in tribunale dell'ex presidente Trump a New York il 4 aprile ha alimentato picchi di utilizzo giornaliero del 93%, 44% e 39% rispettivamente su CNN, FOX News e MSNBC. Su base annua, la fruizione di contenuti via cavo è diminuita del 12% (5,3 punti di share). 

La fruizione broadcast è scesa del 2,7% ad aprile, perdendo 0,2 punti di share e arrivando a rappresentare il 23,1% della fruizione televisiva totale. Il torneo di basket NCAA e il torneo di golf The Masters sono stati i programmi televisivi più visti, ma la visione dello sport è diminuita del 17,1% in totale, rappresentando solo il 9,6% della categoria. Le serie drammatiche hanno registrato un aumento del 2,1%, grazie a titoli come NCIS, Blue Bloods e Chicago Fire. Su base annua, la visione dei programmi televisivi è diminuita del 3,7% (1,6 punti di share). 

Nello spazio dello streaming, la concorrenza sta causando variazioni nelle quote di utilizzo, mentre la stagionalità ha contribuito a un calo del 2,1% nelle visualizzazioni della categoria. La visione di Netflix, ad esempio, è calata del 7%, il che si traduce in una perdita di 0,4 punti di share, pur avendo i due programmi migliori dal punto di vista della visione: L'agente di notte e L'amore è cieco. In confronto, l'utilizzo è aumentato per le due più recenti opzioni gratuite con supporto pubblicitario in The Gauge: Tubi TV è cresciuta del 6% e Pluto TV del 3,9%. Altri punti salienti:

  • Sebbene il numero di spettatori di Disney+ sia diminuito dell'1,7%, The Mandalorian è stato il terzo titolo più trasmesso in streaming nel mese di aprile.
  • YouTube, esclusa YouTube TV, è rimasta la piattaforma più utilizzata, con un aumento dell'1,5% che le ha permesso di conquistare l'8,1% dell'utilizzo della TV. 
  • Gli spettatori di "altri streaming" hanno registrato un aumento di 0,1 punti di share ad aprile, con più piattaforme che si avvicinano alla soglia dell'1% per essere segnalate singolarmente.

Metodologia e domande frequenti

Il Gauge fornisce una macroanalisi mensile dei comportamenti di visione del pubblico attraverso le principali piattaforme di trasmissione televisiva, tra cui broadcast, streaming, cavo e altre fonti. Include anche una ripartizione dei principali distributori di streaming. Il grafico rappresenta la fruizione televisiva totale mensile, suddivisa in quote di visione per categoria e per singoli distributori di streaming.

Come viene creato "The Gauge"?

I dati di The Gauge provengono da due panel ponderati separatamente e vengono combinati per creare il grafico. I dati di Nielsen sullo streaming derivano da un sottoinsieme di famiglie televisive abilitate allo Streaming Meter all'interno del panel televisivo nazionale. Le fonti televisive lineari (broadcast e via cavo) e l'utilizzo totale si basano sulle visualizzazioni del panel televisivo complessivo di Nielsen.

Tutti i dati sono basati sul periodo di tempo per ciascuna fonte di visione. I dati, che rappresentano un mese di trasmissione, si basano sulle visualizzazioni Live+7 per l'intervallo di riferimento (nota: Live+7 comprende la visione della televisione in diretta e la visione fino a sette giorni dopo per i contenuti lineari).

Cosa è incluso nella voce "Altro"?

Nell'ambito di The Gauge, la voce "altro" comprende tutti gli altri usi televisivi che non rientrano nelle categorie Broadcast, Cable o Streaming. Questo include principalmente tutte le altre sintonizzazioni (fonti non misurate), il video on demand (VOD) non misurato, lo streaming attraverso un set top box via cavo, lo streaming audio, il gioco e l'uso di altri dispositivi (riproduzione di DVD). Poiché lo streaming tramite set top box via cavo non accredita i rispettivi distributori di streaming, questi sono inclusi nella categoria "altro". L'accredito dei singoli distributori di streaming dai set top box via cavo è un obiettivo che Nielsen continua a perseguire con il miglioramento della tecnologia dello Streaming Meter.

Cosa è incluso in "altri streaming"?

Le piattaforme di streaming elencate come "altro streaming" comprendono qualsiasi streaming video ad alta larghezza di banda sulla televisione che non è suddiviso individualmente. Le applicazioni progettate per la trasmissione in diretta e la programmazione via cavo (lineare) (applicazioni VMVPD o MVPD come Sling TV o Charter/Spectrum) sono escluse da "altro streaming".

Dove contribuisce lo streaming lineare?

Lo streaming lineare (come definito dall'aggregazione delle visualizzazioni alle app vMVPD/MVPD) è escluso dalla categoria dello streaming, in quanto i contenuti broadcast e via cavo visti attraverso queste app sono accreditati alla rispettiva categoria. Questa modifica metodologica è stata implementata con l'intervallo di febbraio 2023.

E lo streaming live su Hulu e YouTube?

Lo streaming lineare tramite app vMVPD (ad esempio, Hulu Live, YouTube TV) è escluso dalla categoria dello streaming. Hulu SVOD" e "YouTube Main" all'interno della categoria streaming si riferiscono all'utilizzo delle piattaforme senza l'inclusione dello streaming lineare.