Passa al contenuto
Centro notizie >

Dichiarazione di Nielsen sull'attribuzione dei rating di rete

2 minuti di lettura | Ottobre 2014

In risposta alle recenti irregolarità negli ascolti, Nielsen ha condotto un'ampia indagine interna sui nostri sistemi e processi. Il 6 ottobre 2014 abbiamo scoperto un errore tecnico che ha avuto un impatto sugli ascolti televisivi delle reti nazionali per diversi mesi.

L'errore tecnico è stato introdotto il 2 marzo 2014 ed è stato generalmente impercettibile fino a quando non si sono registrati alti livelli di audience associati alla settimana della prima stagione autunnale. Di conseguenza, sono state attribuite erroneamente piccole quantità di spettatori per alcune reti nazionali e syndicator. Gli ascolti delle reti via cavo e delle TV locali non sono stati influenzati da questo errore.

Una correzione del software per correggere il problema è stata distribuita il 9 ottobre 2014, il che significa che tutti i dati rilasciati oggi e in futuro sono corretti.

Inoltre,

  • Tutti i dati commerciali, compreso il C3, per l'attuale stagione televisiva, che inizierà a uscire questo fine settimana, saranno corretti.
  • Tutti i dati precedentemente rilasciati dal 22 settembre saranno rielaborati e ripubblicati entro il 17 ottobre 2014.
  • Verranno inoltre rielaborati tutti i dati che hanno subito un impatto a partire dal 18 agosto 2014, quando è andata in onda la prima nuova stagione di programmi di rete. Questi dati saranno ripubblicati entro il 31 ottobre 2014.
  • Nielsen sta inoltre conducendo un'analisi dell'impatto per determinare se altre settimane debbano essere rielaborate. Lavoreremo a stretto contatto con i nostri clienti e con il settore per fornire aggiornamenti il prima possibile.

Il problema riguarda i contenuti difficili da attribuire, chiamati "tutte le altre trasmissioni con codice" (AOT con codice). Questi dati rappresentano tra lo 0,1% e lo 0,25% di tutti i minuti di visione che accreditiamo a livello nazionale. Nella stragrande maggioranza dei casi, l'impatto è minimo; in pochi casi, l'impatto è più significativo. 

Nell'ambito della nostra indagine, abbiamo anche stabilito che non ci sono problemi con il National People Meter, con il nostro processo di raccolta dati, con il nostro panel, con la nostra metodologia di misurazione dell'audience televisiva o con i dati di audience televisiva totale prodotti durante il periodo interessato.

Stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri clienti per gestire questa situazione e continueremo a essere trasparenti con il settore e i media riguardo ai nostri piani. Inoltre, intraprenderemo un'esaustiva autopsia interna e con i nostri clienti e chiediamo al MRC di unirsi a noi in questi sforzi. 

Nielsen si impegna a rispettare i più elevati standard di misurazione dell'audience televisiva e di elaborazione dei dati, al fine di fornire le soluzioni di misurazione dell'audience più efficaci per soddisfare le esigenze dei clienti.

CONTATTO

Ben Billingsley, Ben.Billingsley@nielsen.com, 917-826-1103