02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Largo consumo e vendita al dettaglio

Ford più competitiva mentre Chrysler e General Motors sono più deboli

2 minuti di lettura | Marzo 2009

Julie Enzweiler

Nell'ultimo anno, i siti Web di Nissan N.A. e Ford Motor Co. mostrano segni di maggiore interesse da parte dei consumatori, come dimostra il confronto tra i visitatori unici di gennaio 2008 e gennaio 2009. In termini di crescita dei visitatori del sito rispetto all'anno precedente, Nissan N.A. ha registrato un aumento del 14%, mentre Ford Motor Co. ha registrato un aumento del 9%. Chrysler LLC ha registrato il calo più marcato nel traffico del sito (26%), seguita da General Motors (-17%), Toyota Motor Sales (-11%) e Honda Motor Co. (-5%).

Tendenze del traffico web delle case automobilistiche

Nel gennaio 2008, i visitatori dei siti di Chrysler LLC hanno visitato o si sono sovrapposti anche ai siti di General Motors (24%), seguiti da quelli di Ford Motor Co. (22%), Honda Motor Co. (15%), Toyota Motor Sales (14%) e Nissan N.A. (9%). Il panorama delle sovrapposizioni è cambiato significativamente per Chrysler nel gennaio 2009, poiché General Motors e Ford Motor Co. sono le uniche case automobilistiche a essere oggetto di cross-shopping, rispettivamente con il 16% e il 3%. Un'ulteriore analisi delle discussioni online rivela che la fiducia dei consumatori nei confronti dei prodotti, della leadership e della redditività futura di Chrysler sta diminuendo, il che rappresenta una minaccia per le vendite potenziali.

È interessante notare che Ford sta mostrando segni di diventare un concorrente più forte di Toyota, Nissan e Honda, mentre ha una minore sovrapposizione di pubblico con Chrysler e General Motors. Nel gennaio 2008, circa il 15% dei consumatori che hanno visitato un sito Toyota Motor Sales si è recato anche su un sito Ford Motor Co. mentre nel gennaio 2009 la percentuale è salita al 20%. I siti di Nissan N.A. hanno registrato un aumento simile della sovrapposizione con Ford Motor Co. dal 20% al 27%.

Sovrapposizione del pubblico delle case automobilistiche

Questo cambiamento nel comportamento dei consumatori è dovuto al miglioramento dei prodotti Ford, è un segno di fiducia dei consumatori per il fatto che Ford si è rifiutata di ricevere i fondi di salvataggio del governo o entrambe le cose? Le discussioni online indicano che la forte leadership di Ford e il suo rifiuto dei fondi di salvataggio le stanno dando un vantaggio competitivo rispetto a Chrysler e General Motors. Poiché la minaccia di bancarotta si fa sempre più forte per General Motors e Chrysler, la mia ipotesi è che Ford continuerà a beneficiare della sua decisione di rifiutare gli aiuti governativi sia in termini di traffico sul sito che di sentiment della discussione online.

Tag correlati:

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda