02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

I Millennials e la Generazione Z guidano il futuro dei media

3 minuti di lettura | Tony Boyte, Direttore della ricerca, Nielsen NZ | Marzo 2016
{“order”:3,”name”:”subheader”,”attributes”:{“backgroundcolor”:”000000″,”imageAligment”:”left”,”linkTarget”:”_self”,”pagePath”:”/content/corporate/au/en/insights”,”title”:”Insights”,”titlecolor”:”A8AABA”,”sling:resourceType”:”nielsenglobal/components/content/subpageheader”},”children”:null}
{“order”:5,”name”:”pubdate”,”attributes”:{“sling:resourceType”:”nielsenglobal/components/content/publishdate”},”children”:null}

I 3,1 milioni di neozelandesi di età superiore ai 15 anni che accedono a Internet trascorrono in totale due giorni lavorativi online ogni settimana. Il primo rapporto sui consumatori connessi della Nuova Zelanda mostra che la casa è il luogo più comune per l'accesso a Internet, ma sempre più neozelandesi accedono a Internet mentre sono in giro.

Non sorprende che i Millennial e la Generazione Z siano in testa a questa tendenza, con i giovani tra i 15 e i 34 anni che passano il 35% del tempo in più a navigare sul telefono rispetto agli altri gruppi. Le nostre "generazioni connesse" o "nativi digitali" mostrano un rapporto confortevole e dinamico con i dispositivi che evidenzia l'importanza per i responsabili marketing di comprendere questi comportamenti per ottenere il giusto marketing mix.

I Millennials e la Generazione Z sono trend setter: adottano precocemente i nuovi servizi e hanno fatto tendenza con l'adozione di nuovi arrivi come Spotify (lanciato nel 2012) e Netflix (marzo 2015). L'Internet TV è una tendenza chiave guidata dai giovani neozelandesi, con la fascia di età compresa tra i 15 e i 24 anni in testa al Paese. Il 42% di questo gruppo ha guardato spettacoli su YouTube nell'ultimo mese, mentre il 23% ha guardato Netflix, dieci punti percentuali in più rispetto al resto della popolazione. Allo stesso modo, quasi un terzo (32%) dei giovani tra i 25 e i 34 anni ha guardato TVNZ OnDemand nell'ultimo mese, più di tutti gli altri gruppi di età.

I social media sono una parte dominante della vita dei giovani di oggi e dovrebbero essere una parte imperativa di qualsiasi campagna di marketing incentrata sui giovani. L'aspetto più interessante dei risultati del rapporto è ciò che i giovani fanno su queste piattaforme. È incoraggiante vedere che oltre un quarto (26%) dei giovani tra i 15 e i 24 anni e poco meno di un quarto (22%) dei giovani tra i 25 e i 34 anni interagiscono con organizzazioni o aziende. Entrambi i gruppi interagiscono quotidianamente con le organizzazioni sui social media, molto più del resto della popolazione (16%).

Le "generazioni connesse" sono anche più ricettive nei confronti dei formati pubblicitari digitali rispetto ai gruppi di età più avanzata. Hanno maggiori probabilità di ricordare tutti i tipi di pubblicità digitale e sono più propensi a intraprendere azioni utilizzando un dispositivo mobile dopo l'esposizione a un annuncio o a un prodotto. Oltre la metà ricorda i banner pubblicitari sul cellulare, mentre quasi la metà ricorda i video pubblicitari sul cellulare e gli annunci all'interno delle applicazioni mobili (nell'ultima settimana).

Questo rapporto mostra che i consumatori sono sempre più affezionati alla comodità dei dispositivi mobili per accedere ai contenuti digitali, anzi, si aspettano di potervi accedere in ogni momento della giornata e in ogni angolo del pianeta. Questa connessione costante a Internet offre agli operatori del marketing sempre più opportunità di coinvolgere il proprio pubblico, utilizzando tattiche di "posto giusto, momento giusto, schermo giusto" in una gamma più ampia di ambienti di marketing. Inoltre, sottolinea l'importanza di creare contenuti facili da trovare, da condividere e da digerire, in particolare per la generazione dei "nativi digitali", la cui competenza è destinata ad aumentare.

IL RAPPORTO NIELSEN SUI CONSUMATORI CONNESSI

Il Nielsen New Zealand Connected Consumers Report è uno strumento unico nel settore per guidare la strategia di marketing e media della vostra azienda in linea con i consumatori connessi di oggi. Gli approfondimenti e i set di dati completi offrono alla vostra azienda una capacità unica di identificare i segmenti di pubblico principali e di approfondire il consumo di contenuti su dispositivi e multipiattaforma, le influenze e il modo in cui interagiscono con i marchi, in modo da poter cogliere e massimizzare le opportunità di questo consumatore sempre più connesso.

Continua a sfogliare approfondimenti simili