Passa al contenuto
02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

Le integrazioni di marca diventano maggiorenni in un mondo di streaming

1 minuto di lettura | Marzo 2021

Le integrazioni di marchio nella programmazione di video on demand in abbonamento (SVOD) non si limitano a fornire l'esposizione del marchio in un ambiente privo di pubblicità. Raggiungono un pubblico che di solito non raggiunge la TV tradizionale. In generale, i programmi SVOD tendono a raggiungere un pubblico più ristretto rispetto alla TV tradizionale, il che rende la portata incrementale dello SVOD significativa. Ad esempio, in un periodo di studio di quattro settimane, abbiamo riscontrato che il 19% del pubblico complessivo esposto sia al programma Netflix Cobra Kai sia alla programmazione televisiva lineare con pubblicità di Coors ha guardato solo Cobra Kai

Oltre a fornire una portata incrementale, i posizionamenti di prodotti e le integrazioni di marchi offrono agli inserzionisti e alle agenzie un modo moderno per integrare i marchi nel fiorente regno dello streaming. Sebbene sia indubbio che l'inserimento di un marchio in un programma abbia un impatto, storicamente è stato difficile individuare il valore dell'esposizione. Ma ora non è più così.

Sfruttando una metodologia di branded integration equivoca e apprezzata, possiamo calcolare il valore relativo delle integrazioni di branded all'interno della programmazione SVOD, un vero vantaggio per i creatori di contenuti, gli inserzionisti e le agenzie che cercano di essere all'avanguardia nello spazio dello streaming in rapida evoluzione. 

Continua a sfogliare approfondimenti simili