02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Mercati e finanze

L'adozione diffusa degli m-payment in Africa ispira un crescente interesse per le criptovalute

3 minuti di lettura | Novembre 2021

Per i consumatori di tutto il mondo, i telefoni cellulari sono diventati onnipresenti, fornendo un accesso istantaneo e in tempo reale a informazioni, social network, intrattenimento e connettività. In Africa, il secondo mercato mondiale della telefonia mobile dopo l'Asia, questa connettività ha dato un forte impulso al settore della moneta mobile, con l'Africa subsahariana (SSA) che oggi rappresenta il 43% dei conti attivi di moneta mobile nel mondo.

L'adozione diffusa dei servizi di pagamento mobile (m-payment), che ha subito un'accelerazione durante la pandemia COVID-19, ha spinto molti africani a guardare alle criptovalute come a un passo successivo naturale, lontano dai sistemi bancari convenzionali e in grado di offrire protezione dalla svalutazione della moneta. Quest'anno, infatti, in diversi Paesi africani è aumentato il fermento sociale intorno al termine "cripto", alimentato dall'introduzione di una serie di valute digitali, piattaforme di regolamento e applicazioni blockchain di alto profilo.

La SSA è all'avanguardia nel settore della moneta mobile da oltre un decennio, soprattutto perché una rete crescente di società fintech è intervenuta per fornire opzioni di pagamento digitale ai consumatori che non hanno accesso a un conto di risparmio formale o al credito. Secondo il Fintech Times, circa il 57% della popolazione del Paese non ha un conto bancario tradizionale. In confronto, il Wall Street Journal ha riportato alla fine dell'anno scorso che la SSA da sola ospita quasi la metà degli 1,04 miliardi di conti di denaro mobile registrati nel mondo.

L'elevata adozione di servizi bancari mobili in Africa, unita al fatto che il continente ha la popolazione più giovane al mondo, aumenta l'interesse e la consapevolezza delle criptovalute. E dato che si tratta dei consumatori più giovani del mondo, i pagamenti digitali e le criptovalute rappresentano un'attrattiva molto maggiore rispetto alle offerte bancarie tradizionali. Per questi consumatori mobile-first, i pagamenti e le valute digitali offrono indipendenza e libertà finanziaria e sono ottimisti sulle prospettive future delle criptovalute. Ciò presenta notevoli opportunità per fornitori, piattaforme e servizi nei settori delle telecomunicazioni e dei servizi finanziari.

L'adozione delle criptovalute, in particolare nelle economie emergenti, è salita alle stelle quest'anno, con la società di dati blockchain Chainalysis che riporta una crescita dell 'adozione globale di oltre il 2300% tra il terzo trimestre del 2019 e il secondo trimestre del 2021. L'Africa rappresenta la più piccola economia di criptovalute al mondo(2% del valore globale), ma l'importanza di questa forma di denaro ne sta accelerando l'adozione. Infatti, la Nigeria, la più grande economia africana, è stata recentemente la prima nazione del continente a lanciare la propria moneta digitale: la eNaira. 

Ma il fermento per le criptovalute è iniziato ben prima dell'introduzione della eNaira. Molti consumatori in tutto il continente hanno iniziato a conoscere le valute digitali quando il cantante e imprenditore senegalese-americano Akon ha annunciato nel 2018 il progetto di costruire in Senegal una città alimentata da blockchain e criptovalute. Di conseguenza, la valuta "Akoin" che Akon vuole alimentare Akon City, la sua smart city sostenibile prevista in Senegal, è tra gli argomenti più popolari in materia di criptovalute che Nielsen ha monitorato nel panorama dei media.

Nonostante il fermento per Akon e Akoin, tuttavia, il Bitcoin è la criptovaluta più discussa in Africa, con il 63% delle conversazioni sulle valute digitali, seguito da Ethereum (10%) e Doge (7,5%). Ma soprattutto, il sentimento generale dei consumatori nei confronti delle valute digitali è da neutro a positivo. Sebbene sia in crescita e redditizio - persino sanzionato dai governi - il panorama delle criptovalute è fertile per le truffe, molte delle quali sono legate ad aspetti della cultura pop, come la recente criptovaluta Squid Game.

Con il progredire della tecnologia nelle infrastrutture e nello sviluppo sostenibile, il fintech assumerà un ruolo particolarmente importante per le economie emergenti. Strategy&, la società di consulenza di PwC, prevede che il volume delle transazioni senza contanti in Africa aumenterà del 78% fino al 2025 e del 64% tra il 2025 e il 2030. 

Con tante opportunità davanti a sé, le aziende dovranno sviluppare e mantenere relazioni significative con i consumatori, data l'ampia e crescente gamma di opzioni a loro disposizione. Come per qualsiasi altra attività di marketing, i marchi devono dimostrare il loro valore ai consumatori, lavorare per mantenere la loro fedeltà e tenerli al centro di tutto ciò che fanno.

Continua a sfogliare approfondimenti simili