Centro Notizie > Diversità

Nielsen è stata nominata azienda top per le donne e i manager diversificati

2 minuti di lettura | Giugno 2016
Logo del Diversity MBA

Nielsen si è guadagnata il posto numero 4 nella classifica 2016 di Diversity MBA dei "Migliori posti di lavoro per donne e manager diversi". Questo onore segue una serie di riconoscimenti per la diversità e l'inclusione della forza lavoro dell'azienda.

Ecco un elenco di pietre miliari dell'azienda che siamo orgogliosi di condividere:

  • Aumento della retention tra gruppi diversi e aumento della rappresentanza razziale/etnica al 36% della forza lavoro statunitense. La rappresentanza femminile sia a livello globale che negli Stati Uniti è pari o superiore al 50%, e le donne occupano oltre un terzo dei ruoli dirigenziali Nielsen (senior vice president o superiore).
  • Aumento del 3,5% dei membri dei gruppi di risorse per i dipendenti (ERG), con il 38% dei dipendenti che partecipa ad almeno un ERG.
  • Ha ospitato la seconda edizione della Settimana dell'esperienza ERG (enERGize) per aumentare la consapevolezza del valore degli ERG. Oltre 6.500 dipendenti hanno partecipato a enERGize, in rappresentanza di 57 Paesi e 86 eventi, di cui 10 con clienti.
  • Ha introdotto la formazione "Unconscious Bias" per sensibilizzare tutti i manager sui pregiudizi nascosti e sul loro riconoscimento e attenuazione nelle decisioni quotidiane della leadership.
  • Ha lanciato la Nielsen Supplier Diversity Academy con un webinar finanziario per fornitori diversi, tenuto da Jamere Jackson, Chief Financial Officer di Nielsen.
  • Ha ospitato il primo concorso per fornitori diversificati, fornendo alle piccole imprese diversificate servizi di consulenza pro bono.
  • Ha prodotto il rapporto "Proudly Setting Trends: 2015 LGBT" e i rapporti "Serving our Military Consumers" e "Roger That: Reaching Today's Military Consumers". Questi rapporti sono stati creati da Nielsen ERG e il loro contenuto ha attirato l'attenzione dei clienti e ha portato a un aumento delle opportunità di guadagno per l'azienda.
  • Ha preso il via la terza classe del Diverse Leadership Network (un programma di sviluppo della leadership della durata di 18 mesi). Nel 2015, il programma ha registrato il 100% di mantenimento degli ex allievi e il 100% di nuovi ruoli.

"Sappiamo empiricamente che la diversità e l'inclusione possono portare a risultati finanziari superiori per i nostri clienti e per Nielsen", ha dichiarato Angela Talton, Chief Diversity Officer di Nielsen. "In tutta la nostra organizzazione, i nostri leader stanno lavorando per collegare i punti tra il cambiamento globale e multiculturale della popolazione e la necessità di competenze, talenti, esperienze e background culturali diversi nella nostra forza lavoro. Siamo orgogliosi non solo di aver guadagnato un posto in cima alla decima edizione della classifica annuale di DiversityMBA "Best Places for Women & Diverse Managers to Work", ma anche di essere saliti in cima alla lista, un indicatore entusiasmante del fatto che stiamo raggiungendo i nostri obiettivi".

Per saperne di più sui migliori posti di lavoro per donne e manager diversificati del 2016 di Diversity MBA.