02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Sport e giochi

Walk the Blurred Lines: La popolarità trasversale della musica country

2 minuti di lettura | Ottobre 2014

Il nuovo album di Taylor Swift, 1989, è sulla buona strada per vendere 1 milione di copie entro la fine della prima settimana. L'album è una grande notizia per la giovane artista, soprattutto perché segna il suo passaggio ufficiale al pop dopo che per anni ha confuso i confini del genere country con il suo lavoro. Inoltre, non è sempre più sola. Sam Hunt, che ha scritto successi per star del country come Kenny Chesney e Keith Urban, ha visto la prima hit "Leave the Night On" del suo album di debutto completo, Montevallo, scalare la classifica dei singoli Billboard Top 100. E la musica sta attraversando entrambe le direzioni. La trasmissione televisiva dei CMA Awards del 5 novembre 2014 includerà le esibizioni delle pop star Ariana Grande e Meghan Trainor.

L'attrattiva cross-over del country non è esattamente una novità: negli ultimi 50 anni il twang country è entrato più volte nelle classifiche pop. Al giorno d'oggi, tuttavia, la musica ibrida country-pop riflette una nuova generazione di fan influenzata da altri generi in vetta alle classifiche odierne, tra cui il rap e l'hip-hop.

Come i fan della musica pop di oggi, che tendono a includere donne e giovani adulti sotto i 44 anni, anche gli attuali ascoltatori di musica country sono giovani. Il pubblico della musica country moderna, che comprende i fan di artisti come Carrie Underwood, Rascal Flatts e Taylor Swift, si orienta verso le donne di età inferiore ai 49 anni. Nel frattempo, i Millennial maschi ascoltano maggiormente la musica country tradizionale, di artisti come Brad Paisley, Kenny Chesney e Zac Brown Band, rispetto alla popolazione generale. Anche alla radio gli ascoltatori fedeli del country sono più giovani. È il formato nazionale più ascoltato dai Millennials (18-34 anni) e dalla Generazione X (35-49 anni). Negli ultimi due anni la quota di pubblico è cresciuta del 17% tra gli adolescenti (12-17 anni).

Tuttavia, la musica country ha un fascino di massa. Tra i Boomers (di età compresa tra i 50 e i 64 anni), è il secondo formato più popolare a livello nazionale dopo i notiziari/le radio. Di conseguenza, il fascino trasversale della musica country e pop estende la musica al di là del pubblico tipico.

Con un pubblico sempre più giovane, la popolarità della musica country è in crescita. Il country è il primo genere radiofonico negli Stati Uniti e il suo pubblico è aumentato del 17% dal 2006. Con una quota del 15,2% di tutti gli ascolti nella primavera del 2014, ciò significa che ogni settimana 69,7 milioni di ascoltatori si sintonizzano sulla radio country negli Stati Uniti.

Come possono quindi gli operatori di marketing raggiungere questo pubblico in crescita ma eterogeneo?

Secondo l'Audience Insights Report on Country Music di Nielsen, nonostante il cambiamento demografico, i fan della musica country restano fedeli alle loro radici con scelte tutte americane. Che si tratti di jeans, snack o auto, gli ascoltatori di musica country acquistano marchi nazionali.

Tag correlati:

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda