02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

Cosa spinge il nuovo consumatore digitale?

2 minuti di lettura | Febbraio 2014

La tecnologia è cambiata molto negli ultimi 30 anni, persino negli ultimi tre! Il consumatore di oggi è più connesso che mai, grazie alla proliferazione di dispositivi e piattaforme digitali. I contenuti che un tempo erano disponibili solo attraverso canali specifici, come la stampa e la televisione, oggi possono essere distribuiti ai consumatori attraverso i loro molteplici dispositivi connessi.

Questi cambiamenti stanno portando a una rivoluzione dei media e a un'offuscamento delle definizioni tradizionali di media. Infatti, gli americani possiedono in media quattro dispositivi digitali e il consumatore medio statunitense trascorre 60 ore alla settimana consumando contenuti attraverso i dispositivi. Nel Digital Consumer Report di Nielsen, esploriamo questa trasformazione ed esaminiamo come la vita quotidiana dei consumatori sia ora intrecciata con il mondo digitale.

Al centro di questo cambiamento c'è la proliferazione dei dispositivi digitali. La maggioranza delle famiglie statunitensi possiede oggi televisori ad alta definizione (HDTV), computer connessi a Internet e smartphone, offrendo ai consumatori maggiori possibilità di scelta su come e quando accedere ai contenuti. Due terzi degli americani utilizzano oggi gli smartphone, che consentono loro di portare i contenuti multimediali ovunque vogliano e di utilizzare i dispositivi durante tutto il percorso di acquisto.

La rapida adozione dei dispositivi mobili si è fatta sentire anche in casa, dove le attività di secondo schermo hanno trasformato l'esperienza di visione della TV. L'84% dei possessori di smartphone e tablet dichiara di utilizzare i propri dispositivi come secondo schermo mentre guarda la TV. I consumatori utilizzano i secondi schermi per approfondire il loro coinvolgimento con ciò che stanno guardando, comprese attività come la ricerca di informazioni sui personaggi e sulle trame, o la ricerca e l'acquisto di prodotti e servizi pubblicizzati. Una delle attività più diffuse sul secondo schermo è l'utilizzo della social TV: circa un milione di americani si rivolge a Twitter per discutere di TV in un giorno medio.

I social media continuano a svolgere un ruolo importante nella vita dei consumatori statunitensi. Il rapporto ha rilevato che due terzi (64%) degli utenti di social media dichiarano di collegarsi ai siti sociali almeno una volta al giorno tramite il computer, mentre la metà (47%) dei possessori di smartphone visita quotidianamente i social network sui propri dispositivi. I dispositivi mobili stanno certamente guidando la crescita dei social media, dato che l'utilizzo delle app per i social media è aumentato del 37% nel 2013 rispetto all'anno precedente.

Data la rapida evoluzione dei media digitali, è più importante che mai avere una visione chiara di ciò che i consumatori fanno oggi per capire le implicazioni per il futuro. Per saperne di più su come queste tendenze della tecnologia digitale stanno spingendo i nuovi stili di vita multischermo e costantemente connessi dei consumatori, scaricate il Digital Consumer Report 2014 di Nielsen.

Tag correlati:

Continua a sfogliare approfondimenti simili