02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Pubblico

SUPER SPETTATORI: LA RIVOLUZIONE DIGITALE DEI DESI

4 minuti di lettura | Giugno 2015
  • Il numero di spettatori di video online in India è aumentato del 100% dal 2011.
  • I telespettatori di Super provengono in gran parte dalle categorie SEC A e B e hanno in genere un'età compresa tra i 21 e i 26 anni.
  • Circa il 78% degli utenti regolari di Internet guarda o scarica contenuti digitali come video, programmi televisivi o film.

Solo pochi anni fa, la banda larga di Internet era considerata un lusso riservato soprattutto alle aziende indiane. Oggi il quadro è completamente diverso, grazie all'avvento degli smartphone e a un'industria delle telecomunicazioni in rapida crescita. L'India è sulla cresta dell'onda della rivoluzione digitale, che si tratti di finanza, viaggi, commercio elettronico e persino di media e intrattenimento.

Il numero di spettatori di video online nel Paese è quasi raddoppiato tra il 2011 e il 2013. Una crescita del 69% degli spettatori unici nello stesso periodo indica che sempre più indiani accedono all'intrattenimento online ogni giorno.

Il super consumatore dei media

Tuttavia, gli utenti di Internet non possono essere raggruppati solo in base al consumo di dati. Due fattori - il consumo e l'impegno - classificano il comportamento online dei consumatori. Abbiamo suddiviso gli utenti Internet indiani in tre categorie:

  • Leggero: Trascorrono circa 90 minuti o meno online.
  • Media: Trascorrono tra i 90 e i 120 minuti online.
  • Pesante: trascorrono più di 120 minuti online.
L'uso di Internet da parte dei consumatori può essere valutato non solo in base al tempo che trascorrono su Internet, ma anche in base al mezzo che utilizzano per accedervi. L'utilizzo di più mezzi di comunicazione può essere indice di un'elevata dipendenza. I forti utenti di Internet, con un corrispondente alto livello di dipendenza dalla connettività, sono definiti supervisori. 
 
I super spettatori dipendono fortemente dal mezzo digitale per il lavoro, oltre che per il gioco, e l'assenza di connettività o di un dispositivo avrebbe un impatto enorme sul loro stile di vita. I nostri intervistati sono arrivati ad ammettere che si sentirebbero "menomati" senza l'accesso a Internet.
 
Chi è il super-spettatore?
 
Non sorprende che i super spettatori siano giovani e benestanti. Investono in gadget e dispositivi che consentono un accesso facile e in qualsiasi momento al mondo digitale. L'età media tende a essere di circa 26 anni, ma circa il 36% dei supervisori rientra nella fascia d'età compresa tra i 21 e i 25 anni.
 
La sezione SEC A e B di una popolazione metropolitana di 32 milioni di persone di età compresa tra i 15 e i 45 anni si collega a Internet almeno una volta alla settimana*. Con il 12% o 7.60.000 consumatori che utilizzano Internet come i super spettatori, i fornitori di servizi hanno una chiara opportunità.

IL SUPERVISORE ONLINE

I super-spettatori non si limitano al mero intrattenimento; sono a loro agio con la tecnologia e sanno come sfruttarla, ricorrendo a Internet per molte transazioni. I nostri studi indicano che i super spettatori trascorrono più di due ore al giorno accedendo o scaricando video online. Non solo trascorrono più tempo online, ma sono "attaccati" ai contenuti. L'avvento degli smartphone non ha fatto altro che agevolare i consumatori.

Raggiungere il supervisore

Questo gruppo di consumatori è relativamente benestante, connesso e giovane. Hanno familiarità con la tecnologia e sanno come sfruttarla per la loro convenienza. Le aziende possono entrare in contatto con questo segmento in due modi fondamentali:

PUBBLICITÀ: È un'ottima strada per i rivenditori di beni di largo consumo per sostenere o posizionare contenuti video di marca o personalizzati, come gli episodi web di uno show televisivo. Tuttavia, la pubblicità online deve essere affrontata con attenzione. Mentre il 36% degli spettatori ha dichiarato di voler saltare gli annunci pubblicitari perché li considera fastidiosi, il 49% ha affermato che guarderebbe pubblicità non viste in precedenza.

La pubblicità finanziaria potrebbe essere vincente, dato che il super-spettatore effettua comunque la maggior parte delle transazioni finanziarie online. L'uso dell'online potrebbe influenzare il processo decisionale a favore dell'inserzionista.

CONTENUTO UNICO: i telespettatori di Super hanno dimostrato di essere disposti a pagare per il loro intrattenimento digitale. Potrebbe esserci un mercato per le emittenti che creano "contenuti online" esclusivi. Anche le tele-serie in hindi rappresentano un'area di opportunità. Andare online offre un ottimo modo per entrare in contatto con un pubblico attualmente non coperto.

La più grande area di opportunità, tuttavia, è rappresentata dai contenuti in lingua inglese. I programmi televisivi e le serie attualmente non disponibili in India hanno un potenziale pubblico di riferimento nel super-spettatore. L'abbonamento a pagamento potrebbe essere un potenziale generatore di entrate.

Con quasi 5 milioni di nuovi utenti che ogni anno fanno il loro primo passo nel mondo digitale, si prevede che entro il 2018 gli utenti internet indiani raggiungeranno la soglia dei 500 milioni, secondo un rapporto pubblicato da McKinsey & Co e Facebook. Il super telespettatore di oggi non è solo un mercato disponibile per gli inserzionisti e le emittenti, ma anche una buona previsione del futuro comportamento dei consumatori online. Sfruttato correttamente, il mondo digitale è un nuovo spazio che aspetta di essere esplorato e il supervisore è la bussola con cui segnare la propria direzione.

Per maggiori dettagli scaricare il rapporto completo (in alto a destra).

 

Continua a sfogliare approfondimenti simili