Centro Notizie > Diversità

Nielsen celebra la sua prossima generazione di leader con la quarta laurea del Diverse Leadership Network

3 minuti di lettura | Luglio 2018

La quarta classe del Diverse Leadership Network (DLN) di Nielsen ha recentemente completato il suo percorso di sviluppo della leadership, durato 15 mesi, nel campus della Goizueta Business School della Emory University ad Atlanta. Il DLN è, per sua stessa concezione, il nostro programma di sviluppo della leadership più diversificato e modella un "mini-MBA" con formazione esecutiva, studi di casi di progetti d'impatto, workshop della facoltà e coaching individuale con i senior leader di Nielsen. La classe che si è diplomata quest'anno comprende 34 collaboratori di medio livello ad alto potenziale provenienti da Stati Uniti, Canada e Messico, che ricoprono ruoli che abbracciano l'intera attività aziendale.

Gli associati DLN hanno partecipato a diverse sessioni formative con rinomati docenti di Goizueta sulle strategie e le competenze per una leadership efficace e la coltivazione della cultura. Queste sessioni sono la pietra miliare del programma e sono state concepite per insegnare agli associati le competenze necessarie per guidare, ispirare e comunicare con team diversi. I partecipanti hanno anche ascoltato diversi senior leader di Nielsen, che hanno sottolineato il valore di infondere la diversità e l'inclusione in tutto ciò che facciamo e come questo ci aiuterà a raggiungere i nostri obiettivi strategici entro il 2020 e oltre. Jamere Jackson, Chief Financial Officer, e Angela Talton, Chief Diversity Officer, sono stati tra i leader che hanno parlato ai partecipanti al DLN.

"La settimana della laurea è stata l'essenza stessa del programma", ha dichiarato Julian Ordman, Manager, Product Leadership e diplomato dell'attuale classe DLN. "La formazione manageriale a Emory e l'accesso alla leadership di Nielsen ci hanno aiutato a crescere come individui e come collaboratori del futuro di Nielsen. Soprattutto, il tempo trascorso insieme ha consolidato il nostro legame come classe. L'intera esperienza è stata emblematica del continuo impegno di Nielsen a investire nei suoi futuri leader diversi".

Un'altra pietra miliare della laurea DLN è il culmine del rapporto partecipante-coach. Durante il programma, ogni membro del DLN viene abbinato a un coach, un senior leader Nielsen, che funge da mentore per l'associato durante il percorso del programma. Queste relazioni sono essenziali per il successo del programma, in quanto i laureati vengono sfidati dal loro coach a sviluppare le competenze che li renderanno leader efficaci in futuro.

"Il programma DLN incarna l'idea di 'sbloccare il talento e lasciarlo correre'", ha dichiarato Kate Bae, VP, Product Leadership, e coach dell'attuale classe DLN. "Scoprire i talenti all'interno di Nielsen è ormai un punto di partenza per la crescita, e i talenti diversi e non sfruttati creano un effetto moltiplicatore per l'innovazione dei team di tecnologia, scienza dei dati, operazioni e prodotti".

La classe del '17 ha avuto anche l'opportunità di collegare la propria formazione alla comunità di Atlanta e a un importante cliente Nielsen che vive ad Atlanta. I partecipanti si sono uniti a Junior Achievement of Atlanta, un'organizzazione senza scopo di lucro che prepara gli studenti K-12 a prosperare sia come studenti che come futuri professionisti, per insegnare lezioni di finanza e leadership. Successivamente, la classe ha avuto l'opportunità di visitare Turner Broadcasting System e di interagire direttamente con uno dei nostri maggiori clienti sul lato Watch della nostra attività. Queste interazioni hanno fatto sì che i nostri laureati DLN si rendessero conto che la nostra strategia di Diversità e Inclusione si estende al di là del nostro posto di lavoro, fino ai clienti e alle comunità che serviamo.

"Con la quarta classe di diplomati del Diverse Leadership Network, stiamo amplificando i talenti all'interno di Nielsen che hanno le competenze, le esperienze e le prospettive diverse per guidare le trasformazioni aziendali in corso in tutta la nostra azienda. Questi leader emergenti hanno dimostrato la loro capacità di apportare nuove idee, di vivere i nostri valori e di ottenere risultati costanti per i clienti e i mercati che serviamo", ha dichiarato Matthew Hanzlik, Program Leader for Diversity & Inclusion Leadership Development di Nielsen.