Passa al contenuto
Centro Notizie > Diversità

Uniti nella cultura, Nielsen celebra il Mese della Cultura Ispanica 2020

4 minuti di lettura | Ottobre 2020

Ogni anno, dal 15 settembre al 15 ottobre, gli Stati Uniti celebrano il Mese del Patrimonio Ispanico (HHM). È un mese in cui aziende, governi, istituzioni educative e ONG riconoscono i risultati, i contributi e l'influenza che gli ispanici hanno in tutto il Paese. Sebbene il 2020 sia stato tutt'altro che ordinario, è importante soffermarsi a celebrare e riconoscere l'enorme valore, l'unicità e l'abilità culturale che i colleghi latini apportano a Nielsen e alle loro comunità. Considerando che la comunità ispanica è composta da persone provenienti da Paesi diversi ma unite dalla loro cultura, ecco perché il nostro tema HHM 2020 è #unidosencultura. 

"Nielsen è orgogliosa di essere al fianco del cambiamento che i nostri collaboratori latinos stanno portando avanti nella nostra azienda e nella loro comunità. È importante usare il nostro potere collettivo e le nostre risorse per guidare il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo degli affari, nel governo e nella nostra comunità".

Amilcar Perez, Co-Sponsor esecutivo di Nielsen HOLA BRG e EVP, National Media Clients

Avere una forza lavoro solida, diversificata e inclusiva è essenziale per i nostri prodotti, le nostre attività e le relazioni con i clienti e le comunità che serviamo. Ecco perché ci impegniamo a investire nei collaboratori ispanici e a dare al nostro gruppo di risorse aziendali HOLA (Hispanic Organization for Leaders in Action) la possibilità di avere una voce attiva sulle questioni che stanno a cuore ai collaboratori. Oltre a concentrarsi sulla crescita della nostra pipeline di talenti ispanici attraverso programmi di sviluppo professionale interni ed esterni, Nielsen collabora con ONG e organizzazioni no-profit per sostenere le cause e le iniziative dei latinos. 

Ora che l'HHM si è concluso, ricordiamo i nostri successi e guardiamo al futuro per continuare a promuovere il progresso della comunità latina. Quest'anno siamo particolarmente orgogliosi di: 

  • Classifica dell'Associazione ispanica sulla responsabilità d'impresa (HACR): Per il secondo anno consecutivo Nielsen ha partecipato al 2020 HACR Corporate Inclusion Index (CII), un'iniziativa di ricerca condotta dall'Hispanic Association on Corporate Responsibility (HACR) e dall'HACR Research Institute. L'indice valuta lo stato della diversità e dell'inclusione ispanica nelle aziende americane. Abbiamo ricevuto cinque stelle in Occupazione, Governance e Approvvigionamento. Michael Alicea, CHRO di Nielsen Connect, ha dichiarato: "Siamo molto orgogliosi di queste cinque stelle. Sono il segno che stiamo investendo nelle aree giuste per promuovere la diversità, l'equità e l'inclusione in tutti gli aspetti della nostra attività. Ma è anche un segno che dobbiamo continuare a farlo, perché la vera inclusione richiede azioni concrete".
  • Ispanici al comando: Nielsen ha collocato i latini ai massimi livelli, tra cui la nomina di Tom Castro nel Consiglio di Amministrazione, di Michael Alicea come CHRO di Nielsen Connect e di Amilcar Perez come EVP di National Media Clients per Nielsen Global Media. 
  • Affinare il vantaggio professionale: nell'ambito delle celebrazioni del Mese del Patrimonio ispanico, i soci ispanici hanno partecipato a una serie di conferenze di sviluppo professionale, tra cui il vertice nazionale virtuale dellaHACE(Hispanic Alliance for Career Enhancement), che ha offerto tavole rotonde, formazione sullo sviluppo professionale e consigli sull'avanzamento di carriera. Il nostro gruppo di risorse aziendali HOLA ha curato la propria conferenza di sviluppo professionale "It's Not Bragging, It's Briefing", incentrata sulla scoperta di sé, su una migliore comprensione delle sfumature culturali, sulla costruzione di un marchio personale e sulla comunicazione dei nostri risultati. 
  • Influenzare gli influencer: Nielsen ha presentato l'importanza di misurare contenuti e audience diversificati al summit "Latino Voices in American Journalism and Media" del Congressional Hispanic Caucus Institute (CHCI). Più di 200 partecipanti, tra cui funzionari eletti, politici e leader della comunità latina, hanno visto approfondimenti che hanno mostrato l'importanza di misurare la rappresentazione dei latinos e di altre comunità diverse nei programmi televisivi. 
  • Dare il meglio per una buona causa: I dipendenti Nielsen hanno dichiarato che il volontariato ha un'influenza positiva sulla loro esperienza lavorativa. Nell'ambito di HHM 2020, i membri di Nielsen HOLA hanno fatto proprio questo. Hanno organizzato un evento di raccolta fondi che ha messo in evidenza il tema del Mese del Patrimonio Ispanico di quest'anno, #unidosencultura. Nielsen HOLA ha organizzato un evento di raccolta fondi con t-shirt, il cui ricavato è stato devoluto alla League of United Latin American Citizens (LULAC) per sostenere la missione della LULAC di far progredire la condizione economica, il livello di istruzione e i diritti civili della comunità ispanica negli Stati Uniti. 
  • Impegno verso la comunità ispanica. David Kenny, il nostro CEO e Chief Diversity Officer, dà l'esempio ai nostri dipendenti per ciò che fa per promuovere la diversità al di fuori dell'azienda. Nel 2019, David si è schierato con coraggio a favore di un censimento del 2020 equo e accurato, del mantenimento del programma Deferred Action for Childhood Arrivals (DACA) e dell'aumento della rappresentanza ispanica nei nostri ranghi, aggiungendo la sua firma alla Promessa ispanica.  

Per ulteriori informazioni sull'impegno di Nielsen nei confronti della comunità latina, visitare il sito www.nielsen.com/latinos.