Passa al contenuto
02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

Rapporto Topline sulla misurazione dell'audience radiofonica degli Emirati Arabi Uniti nel quarto trimestre 2017

2 minuti di lettura | Febbraio 2018

Con le numerose piattaforme mediatiche oggi disponibili per i consumatori, è spesso facile perdere di vista opzioni che esistono da decenni. La radio è un esempio perfetto: la misurazione dell'audience radiofonica negli Emirati Arabi Uniti (UAE RAM) di Nielsen ha portato alla luce interessanti informazioni sull'ascolto dei consumatori in tutto il Paese, molte delle quali sfatano miti e idee sbagliate.

Uno dei maggiori equivoci è che l'ascolto della radio sia maggiore durante il giorno nei giorni feriali. In realtà, il consumo di radio ha un picco durante il giorno e la sera, e l'ascolto continua fino a notte fonda sia nei giorni feriali che nei fine settimana.

Con l'evoluzione della tecnologia e l'arrivo sul mercato di nuove opzioni mediatiche, molti operatori del settore si sono chiesti se la radio avrebbe resistito alla prova del tempo come mezzo di comunicazione di massa in un mondo di contenuti più dinamici. Progettato per fornire dati di ascolto a programmatori, sponsor, inserzionisti, agenzie e marketer, UAE RAM mette in evidenza quanto la radio sia ancora rilevante, anche se le opzioni on-demand, i contenuti in streaming e le gif si sono fatti strada nei dispositivi dei Millennials.

La radio è un mezzo di informazione e intrattenimento molto diffuso nei sette emirati e raggiunge il 93% della popolazione dai 10 anni in su. Più di 40 stazioni radiofoniche si rivolgono a un pubblico eterogeneo in una moltitudine di lingue, giorno e notte.

Mentre i lunghi tempi di percorrenza e l'accettazione della radio come principale fonte di scoperta musicale alimentano la crescita del mezzo, le preferenze culturali degli ascoltatori più anziani spingono gli ascolti nelle ore serali e notturne.

La RAM degli Emirati Arabi Uniti afferma la vitalità e la popolarità della radio nel Paese, che ha una popolazione altamente mobile con un alto reddito disponibile, una grande diaspora di espatriati, una popolazione giovanile in crescita e un'utenza prolifica di internet e smartphone. L'insieme di queste caratteristiche rappresenta un mercato forte per la crescita dell'ascolto radiofonico e promette significative opportunità per gli operatori del marketing e le agenzie pubblicitarie di raggiungere il proprio pubblico di riferimento.

Approfondimenti chiave

  • Raggiungimento radiofonico totale del 93% della popolazione totale di età pari o superiore a 10 anni
  • 7,89 milioni di ascoltatori radiofonici a settimana
  • Tempo medio di ascolto della radio di 9 ore alla settimana
  • Tre picchi di ascolto radiofonico: mattina, dopo pranzo e prima serata
  • 1,9 milioni di persone passano più di 18 ore alla settimana ad ascoltare la radio
  • Attività di ascolto radiofonico elevata anche a tarda notte, dalle 20.00 alle 24.00.
  • Il 27% di tutto il consumo di radio in una settimana media avviene tra le 20.00 e le 12.00.
  • Il 98% dei giovani millennial di età compresa tra i 15 e i 24 anni dedica 8 ore alla settimana per sintonizzarsi su internet
  • La più alta penetrazione tra gli occidentali con il 100% di reach e 8 ore di impegno radiofonico
  • Un impegno radiofonico eccezionalmente forte tra gli emiratini, gli arabi, gli indiani e gli altri asiatici
  • Il più popolare a Sharjah, con una portata del 95% e 10 ore di attività di ascolto.
  • Uno sbalorditivo 99% di diffusione tra gli individui con un patrimonio netto elevato

Per ulteriori informazioni, scaricate il rapporto topline e il rapporto di audit di PwC sulla garanzia di qualità.

Fare clic qui per ulteriori approfondimenti sui risultati della RAM degli Emirati Arabi Uniti del quarto trimestre 2017.

Tag correlati: