02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

Il database: Capire l'Audience-Based Buying avanzato e la Addressable TV

2 minuti di lettura | Giugno 2018

Episodio 10

Negli ultimi 50 anni circa, il processo di acquisto degli spot televisivi è rimasto abbastanza coerente e piuttosto semplice. Nella maggior parte dei casi, le aziende acquistano gli annunci con largo anticipo rispetto alla messa in onda dei programmi, spesso durante gli upfront, cioè quando le reti annunciano i nuovi palinsesti e vendono i loro inventari pubblicitari.

Gli inserzionisti prendono le loro decisioni d'acquisto su base contestuale, utilizzando caratteristiche di pubblico ampie come l'età e il sesso. Questa strategia si basa sulla premessa che gli inserzionisti dispongono di informazioni generali sufficienti su chi guarderà i programmi programmati per posizionare correttamente i loro annunci dove i loro clienti ideali li vedranno.

Di recente, tuttavia, sta crescendo l'interesse per l'acquisto di annunci più mirati, soprattutto perché è così che funziona il processo online. Infatti, quando si tratta di Internet, compreso il regno della TV connessa, la tecnologia, i dati e gli impianti fisici consentono agli inserzionisti di servire a due persone diverse che visitano la stessa pagina web un annuncio diverso.

È quindi possibile farlo nello spazio televisivo tradizionale? Sì, in una certa misura. Detto questo, però, l'acquisto avanzato di annunci basati sull'audience nel mondo della TV tradizionale non è molto diffuso e la maggior parte degli annunci viene ancora acquistata e venduta come è sempre stato.

Questo episodio di The Database approfondisce il mondo dell'acquisto avanzato basato sull'audience nello spazio della TV lineare e della TV indirizzabile nello spazio online. Discutiamo le differenze tra i due termini, parliamo dei parametri di base di età e sesso e ci addentriamo negli ostacoli e nelle opportunità che si presentano man mano che il settore si concentra sulle modalità di acquisto e vendita degli annunci pubblicitari.

Tra gli ospiti George Tsivin, SVP Product Leadership di Nielsen, Thomas Eaton, SVP di Nielsen Catalina Solutions, James McNamara, SVP Client Strategy di Nielsen e Jason Burke, VP Strategy di clypd.

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda