02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Pubblico

Un saluto al Giorno della Memoria: tanto di cappello alle abitudini dei veterani

3 minuti di lettura | Maggio 2019

Mentre gli americani si preparano all'estate e al weekend del Memorial Day, vogliamo ricordare il vero motivo per cui festeggiamo: onorare i membri delle forze armate che hanno compiuto il più grande sacrificio per il loro Paese servendo le forze armate degli Stati Uniti.

In tutta l'America questo fine settimana di festa, gli americani accenderanno le loro griglie per il barbecue durante i picnic, le fughe in spiaggia e le feste in cortile. Ma le attività di svago non finiscono qui: i veterani, come tutti gli altri, si dedicheranno a una serie di attività ricreative, tra cui grigliate, giardinaggio, pesca e golf.

Secondo il National Center for Veterans Analysis and Statistics (NCVAS), oggi negli Stati Uniti ci sono 20 milioni di veterani. Tuttavia, come illustrato nel nostro rapporto Beyond the Uniform, a Look at Today's Veteran Consumers, i marchi, gli inserzionisti e le aziende devono essere in grado di anticipare le tendenze e di capire cosa guida il consumo di contenuti e prodotti per raggiungere questo gruppo influente che ogni anno si diversifica sempre di più.

Grigliate e giardinaggio  

Quando si tratta di passare del tempo all'aria aperta, molti veterani hanno il pollice verde. Infatti, i dati di Nielsen Scarborough indicano che il 70% dei veterani si occupa della manutenzione del prato, con una probabilità del 19% superiore rispetto alla media degli adulti. Si divertono anche a piantare fiori o ortaggi, visto che il 49% ha fatto giardinaggio nell'ultimo anno.

Oltre a trovare piacere nel potare le siepi, tagliare il prato e piantare il giardino, i consumatori amano anche mettere in mostra i frutti del loro lavoro intrattenendo e cucinando per gli amici sulla griglia, dato che il 63% ama le grigliate all'aperto.

Cacciare e pescare... e giocare a golf

Per quanto riguarda la vita all'aria aperta, il 28% dei veterani trascorre il proprio tempo libero pescando, con il 14% di probabilità in più rispetto alla media degli adulti. I veterani hanno anche il 35% in più di probabilità di partecipare ad attività di caccia rispetto alla popolazione generale degli Stati Uniti, dato che il 12% riferisce di averlo fatto nell'ultimo anno. Inoltre, il 15% si mantiene attivo sui campi da golf, con il 20% di probabilità in più rispetto ai loro coetanei.

I veterani restituiscono

Sebbene i veterani partecipino a molte attività all'aperto, è anche probabile che si dedichino alla comunità attraverso organizzazioni caritatevoli. Il 39% effettua donazioni a organizzazioni religiose e ha il 15% in più di probabilità di farlo rispetto alla media degli adulti. Non sorprende che i veterani abbiano il 166% di probabilità in più rispetto all'americano medio di fare donazioni a favore di cause militari/veterane, visto che il 37% riferisce di averlo fatto nell'ultimo anno. I veterani si interessano anche alla politica del nostro Paese. L'11% ha fatto una donazione a organizzazioni politiche e ha il 60% di probabilità in più di farlo rispetto alla media degli adulti.

I veterani guardano la TV: Film, sport e notizie locali

I veterani si dimostrano anche avidi spettatori televisivi in un ampio spettro di generi. Sebbene i film siano il primo genere tra i veterani (64%), essi guardano meno film rispetto alla popolazione generale degli Stati Uniti. In confronto, questi consumatori hanno il 28% in più di probabilità di guardare programmi sportivi (57%) rispetto alla popolazione generale. Quando si tratta di tenersi informati sulle notizie del giorno, i veterani hanno il 28% in più di probabilità di guardare i notiziari locali della sera e il 18% in più di guardare i notiziari locali del mattino, rispettivamente al 57% e al 46%. Anche l'apprendimento è in cima alla lista dei veterani, che sono più propensi a guardare documentari rispetto alla media degli adulti statunitensi.

Gli operatori del mercato e gli inserzionisti che cercano di raggiungere questi consumatori farebbero bene a considerare queste preferenze nei loro sforzi per comunicare con questo pubblico.

Metodologia

Da oltre 40 anni, Nielsen Scarborough misura le abitudini in materia di media, commercio al dettaglio e stili di vita a livello nazionale e locale. Ogni anno, Scarborough effettua sondaggi su oltre 200.000 persone in tutti gli Stati Uniti. Le metodologie di indagine variano a seconda del mercato locale e le tattiche di misurazione includono interviste telefoniche, opuscoli di indagine, diari televisivi e sondaggi su Internet. Per veterani si intendono i membri delle forze armate statunitensi in pensione o congedati, intervistati nei 32 mercati di Scarborough in cui vi è una presenza militare.

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda