Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Gli australiani che hanno la casa e sono orgogliosi di averla cercano l'ispirazione durante il blocco COVID-19

3 minuti di lettura | Adam Axiak, Readership Media Lead, Media Industry Group e Lyndal Cowling, Industry Lead | Maggio 2020

Mentre l'autoisolamento e le chiusure sono state attuate per appiattire la curva del nuovo coronavirus (COVID-19), molti australiani hanno approfittato di questo momento per cercare l'ispirazione per le tanto necessarie migliorie alla casa e per il giardinaggio.

Sebbene sappiamo che il consumo di media è salito alle stelle, poiché i consumatori hanno vissuto sotto restrizioni per appiattire la curva, il fatto di essere a casa li ha spinti a combinare il consumo di media con i miglioramenti della casa. Che si tratti di notare le imperfezioni della propria casa, di pensare a ristrutturazioni più importanti o di dedicarsi al giardinaggio come nuovo hobby, gli australiani passano molto più tempo online a leggere contenuti relativi a casa e giardino durante il blocco COVID-19.

I dati di Nielsen Digital Content Ratings mostrano che gli australiani hanno trascorso il 120%1 di tempo in più sui siti web dedicati alla casa e al giardino da quando il governo ha annunciato le restrizioni della fase 1, domenica 29 marzo 2020, rispetto allo stesso periodo del 2019.

Il periodo di blocco ha fatto sì che i giovani tra i 25 e i 39 anni siano diventati più orgogliosi della propria casa, poiché trascorrono molto più tempo a casa rispetto a prima. Mentre tutte le fasce d'età si impegnano più attivamente con i contenuti relativi alla casa e al giardino, gli australiani più giovani, di età compresa tra i 25 e i 39 anni, hanno trascorso il 139% in più di tempo online con i contenuti relativi alla casa e al giardino durante il periodo di blocco COVID-19.

Con le restrizioni in vigore e le minori possibilità di uscire di casa, è evidente che molti australiani si divertono e si ispirano a progetti casalinghi per il fine settimana per tenersi occupati. 

Prima del blocco del COVID-19, l'impegno online per i contenuti relativi a casa e giardino era relativamente uniforme durante la settimana. Tuttavia, dopo le restrizioni della fase 1, si è registrato un forte aumento durante il fine settimana, con il sabato (+151%) e la domenica (+135%) che hanno registrato l'incremento più significativo.       

I dati di una recente indagine COVID-19 Nielsen Pulse Survey rivelano che il 35% degli australiani di età superiore ai 18 anni ha acquistato prodotti per la casa e il giardino nell'ultimo mese. I risultati hanno rispecchiato l'aumento del pubblico più giovane, di età compresa tra i 25 e i 39 anni, che si dedica ai contenuti digitali per la casa e il giardino, segnalando che il 36% delle persone appartenenti a questa fascia d'età ha acquistato prodotti per la casa e il giardino negli ultimi 30 giorni.

Alla domanda su cosa li abbia spinti a fare il loro recente acquisto di case e giardini, gli intervistati australiani hanno indicato che il tempo extra che avevano a disposizione per lavorare al miglioramento della casa è stato di gran lunga il fattore più importante (30%). Avendo più tempo a disposizione e vedendo le cose che necessitano di attenzione, il 21% ha anche dichiarato di aver effettuato l'acquisto perché qualcosa in casa si era rotto e doveva essere riparato. 

Per quanto riguarda i marchi che hanno continuato a fare pubblicità durante la pandemia COVID-19, il 12% delle persone che hanno effettuato un acquisto per la casa e il giardino ha dichiarato di averlo fatto per aver visto una pubblicità di un marchio, di un'azienda o di un prodotto.

Le dinamiche familiari e gli stili di vita degli australiani sono stati indubbiamente sconvolti dalle restrizioni e dai blocchi imposti dalla COVID-19. Di conseguenza, molti australiani che altrimenti viaggerebbero, mangerebbero fuori o frequenterebbero bar e pub, hanno scelto nuovi modi per intrattenersi e trovare una via di fuga al di fuori delle quattro mura in cui vivono. Questo fenomeno è particolarmente evidente tra i 25 e i 39 anni, che hanno scelto la ristrutturazione della casa e del giardino come nuovo passatempo ed espressione creativa. Poiché questa nuova generazione di amanti del fai-da-te si dedica alle prime migliorie domestiche, i responsabili del marketing hanno l'opportunità di raggiungere questa importante fascia demografica e di costruire il proprio marchio per gli anni a venire. 

Fonte: 1NielsenDigital Content Ratings, Tagged giornaliero, 01/04/2019-12/05/2019 (esclusa la settimana del 15/04/2019-21/04/2019) 30/03/2020-10/05/2020 (esclusa la settimana del 13/04/2020-19/04/2020), Digitale (C/M), Persone 2+, Media del tempo totale speso per ogni periodo, Testo, sottocategoria Casa e Giardino