02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

Distinguersi dalla folla durante il Ramadan significa sapere quando distinguersi

2 minuti di lettura | Marzo 2020

Il Ramadan e la successiva celebrazione dell'Hari Raya Aidilfitri (Raya) sono opportunità pubblicitarie fondamentali per i marchi e i rivenditori che cercano di coinvolgere i musulmani, ma solo se riescono a trovare il momento giusto.

Il numero di inserzionisti e la spesa pubblicitaria aumentano tipicamente durante il Ramadan e il Raya, rendendo più difficile per i marchi distinguersi dalla massa. Ad esempio, durante il Ramadan del 2019, che è caduto tra il 6 maggio e il 4 giugno, il numero di inserzionisti è aumentato del 6% rispetto al mese precedente, mentre la spesa pubblicitaria è cresciuta del 20%.

Dato che il comportamento e gli orari dei consumatori cambiano durante il periodo, anche gli orari in cui i consumatori sono maggiormente coinvolti nella programmazione televisiva si ampliano. La capacità di identificare questi cambiamenti aiuterà i rivenditori e gli inserzionisti a sfruttare al meglio la loro spesa pubblicitaria.

cambiamenti di comportamento che possono influenzare la visione della TV

Non è un segreto che le abitudini dei musulmani cambino durante il Ramadan, e questi cambiamenti significativi possono spostare i momenti in cui i musulmani sono più impegnati con la programmazione televisiva. Ecco alcuni cambiamenti di comportamento degni di nota:

  • Svegliarsi presto per andare a Sahur
  • Digiuno tra le 5:30 e le 19:30 del mattino.
  • Partecipare all'Iftar serale (a volte più di uno)
  • Eseguire preghiere Tarawih aggiuntive
  • Partecipare ad altre attività religiose
  • Dedicare più tempo all'aiuto di cause benefiche
  • Visita a parenti e amici in tutto il paese

Alla luce di questi cambiamenti, i rivenditori e gli inserzionisti devono tenere conto del momento in cui i musulmani sono sintonizzati sulla TV per garantire che i loro messaggi siano visti dal maggior numero possibile di spettatori.

Sapere quando fare pubblicità

La prima serata (dalle 18.00 alle 23.00) è un momento chiave per raggiungere i consumatori musulmani e, in generale, questo non cambia durante il Ramadan e il Raya. I cambiamenti nel comportamento dei consumatori in questo periodo, tuttavia, hanno un impatto sul raggiungimento dei consumatori durante i periodi tradizionalmente più intensi.

Al di fuori del Ramadan e del Raya, la visione della TV aumenta progressivamente tra le 18:00 e le 22:30. Durante il Ramadan, invece, la visione ha un picco alle 19:30, per poi diminuire intorno al 6% quando le persone rompono il digiuno ed eseguono le preghiere Tarawih, prima di riprendersi tra le 21:30 e le 23:00.

Sebbene gli ascolti rimangano elevati per tutta la prima serata, il vero effetto del Ramadan e del Raya si vede al mattino presto, quando i musulmani si alzano per il Sahur. È importante notare che gli inserzionisti hanno un'opportunità d'oro per il coinvolgimento tra le 5 e le 6 del mattino durante il Ramadan, perché gli ascolti televisivi aumentano del 451% rispetto a un periodo simile prima del Ramadan. Durante il Ramadan, la portata cresce fino a oltre 1 milione di malesi.

Metodologia

Gli spunti di questo articolo sono stati tratti da:

  • Misurazione dell'audience televisiva Nielsen
  • Nielsen Ad Intel

Continua a sfogliare approfondimenti simili