Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

La cerimonia di apertura attira 2 miliardi di spettatori in tutto il mondo

1 minuto di lettura | Agosto 2008

Più di due miliardi di persone - quasi un terzo della popolazione mondiale - hanno assistito alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Pechino 2008, venerdì 8 agosto, secondo quanto riportato da Nielsen giovedì.

Le stime di Nielsen si basano sui dati di ascolto televisivo raccolti in 38 mercati chiave in tutto il mondo, tra cui la nazione ospitante Cina, gli Stati Uniti, il Brasile, il Sudafrica, l'Italia e l'Australia.

La regione dell'Asia-Pacifico ha registrato il più alto numero di spettatori, con più di cinque persone su dieci che hanno seguito la cerimonia di apertura. Seguono l'Europa e il Nord America, rispettivamente con il 30% e il 24% di spettatori.

All'interno dell'Asia-Pacifico, la Cina ha registrato la percentuale più alta di persone che si sono sintonizzate sulla cerimonia di apertura. Anche la Corea del Sud (44% delle persone), la Grecia (43% delle persone) e l'Australia - tutte nazioni che hanno ospitato le Olimpiadi estive - hanno registrato percentuali elevate di spettatori. 

Anche negli Stati Uniti, dove si stima che 65 milioni di persone abbiano assistito alla cerimonia di apertura, i livelli di ascolto sono stati impressionanti.

Visualizza il comunicato stampa completo.

Leggete i servizi di Bloomberg e del China Daily sui risultati di Nielsen.