02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

Tutta la politica è locale I candidati alla presidenza abbracciano le applicazioni mobili

1 minuto di lettura | Ottobre 2012

Con l'avvicinarsi del giorno delle elezioni negli Stati Uniti, le campagne politiche sono in piena attività per promuovere i loro candidati in TV, online e sempre più attraverso i dispositivi mobili. Se durante le ultime elezioni, nel quarto trimestre del 2008, la penetrazione degli smartphone era solo del 14%, ad agosto 2012 è arrivata al 57%. Non sorprende quindi che entrambi i candidati dei principali partiti abbiano sviluppato le loro applicazioni per smartphone e i loro siti mobili per promuovere le loro campagne a questo pubblico crescente di possessori di smartphone.

Nel mese di agosto 2012, l'app e il sito mobile ufficiali di Barack Obama hanno avuto 2,0 milioni di utenti unici, circa l'1,9% dei possessori di smartphone. In confronto, 1,1 milioni di possessori di smartphone americani hanno utilizzato il sito o l'app mobile di Mitt Romney. Prima delle convention, entrambi i candidati hanno registrato una crescita significativa del pubblico mobile, con un numero di utenti unici raddoppiato rispetto a luglio, rendendo agosto il mese più visitato di quest'anno.

Trend degli utenti unici per le app e i siti web mobili dei candidati presidenziali

Gli americani hanno anche aumentato il loro impegno con i siti e le applicazioni mobili legati alle notizie, passando da 38 milioni di utenti unici all'inizio del 2012 a quasi 59 milioni in agosto. I possessori di smartphone hanno anche trascorso più tempo con i contenuti di notizie durante il periodo che precede le elezioni: il tempo trascorso è passato da meno di mezz'ora a gennaio a più di 37 minuti in media ad agosto.

Metodologia

Un panel di oltre 5.000 possessori di smartphone statunitensi con utilizzo misurato di applicazioni mobili e Web solo su piattaforme Android OS e iOS.

Tag correlati:

Continua a sfogliare approfondimenti simili