02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

Consumatori online globali e media multischermo: Oggi e domani

2 minuti di lettura | Maggio 2012

Le innovazioni tecnologiche, la moltitudine di dispositivi connessi e l'evoluzione del panorama della distribuzione dei media hanno offerto più modi che mai per consumare i media su schermi diversi, a casa, al lavoro o in viaggio.

Per capire come i consumatori di tutto il mondo stanno rispondendo a questo ambiente mediatico frammentato, Nielsen ha intervistato i consumatori online di tutto il mondo sull'utilizzo di media multischermo, sul possesso di dispositivi e sulle intenzioni di acquisto, sui punti di accesso a Internet e su come vedono il ruolo della tecnologia mobile nel futuro.

L'indagine globale di Nielsen sull'utilizzo dei media multischermo, condotta su oltre 28.000 intervistati su Internet in 56 Paesi, indica che la visione di contenuti video su computer è diventata altrettanto popolare della visione di contenuti video in televisione tra i consumatori online, con oltre l'80% che ha dichiarato di guardare contenuti video a casa su un computer (84%) o sulla TV (83%) almeno una volta al mese. Nel 2010, invece, i consumatori online hanno dichiarato di aver guardato più contenuti video in TV (90%) che al computer (86%) nell'arco di un mese.

Sebbene il televisore e il computer di casa siano ancora i dispositivi più diffusi per guardare contenuti video, l'uso e la crescita delle tecnologie online e mobili stanno avendo un impatto sostenuto. Tre quarti (74%) degli intervistati a livello globale dichiarano di guardare video via Internet (su qualsiasi dispositivo), con un aumento di quattro punti rispetto al 2010, e oltre la metà dei consumatori globali online (56%) dichiara di guardare video su un telefono cellulare almeno una volta al mese e il 28% almeno una volta al giorno.

È probabile che il consumo di video online continui ad aumentare, poiché i consumatori si connettono sempre più spesso a Internet ad alta velocità. Più della metà (57%) degli intervistati online in tutto il mondo dichiara di possedere un computer con accesso online ad alta velocità, con un aumento di quattro punti rispetto al 2010, e un ulteriore 16% dichiara di avere intenzione di acquistarne uno entro il prossimo anno.

Sebbene i tablet siano una categoria emergente con livelli di penetrazione inferiori a quelli degli smartphone, i consumatori globali mostrano un crescente interesse per questi dispositivi. Secondo i risultati dell'indagine, il 12% degli intervistati online in tutto il mondo possiede oggi un tablet, con un aumento di oltre il 70% rispetto al 7% del 2010.

Questo rapporto si basa principalmente su una serie di domande sull'utilizzo dei media incluse nell'indagine globale di Nielsen, condotta nell'agosto/settembre 2011. L'indagine ha intervistato più di 28.000 consumatori con accesso tradizionale a Internet e online in 56 Paesi dell'Asia-Pacifico, Europa, America Latina, Medio Oriente, Africa e Nord America. Sebbene la metodologia del sondaggio online permetta di raggiungere una scala enorme e una portata globale, è limitata in quanto fornisce una prospettiva solo sulle abitudini degli attuali utenti di Internet, non sulla popolazione totale. I risultati possono quindi, tra le altre possibilità, riportare in modo eccessivo l'uso dell'online tramite computer, in modo insufficiente l'uso della televisione tradizionale e/o in modo insufficiente l'uso dei media mobili. Inoltre, le risposte sono solo indicative delle convinzioni degli intervistati sull'utilizzo dei media, piuttosto che dei dati reali rilevati.

Tag correlati:

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda