02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

Incontri online e pubblicità si rivelano un buon connubio

2 minuti di lettura | Febbraio 2009

Con il giorno di San Valentino, molti single curiosi e innamorati si rivolgono ai siti di incontri online per trovare una persona speciale. E se la pubblicità di questi siti è indicativa, questa potrebbe essere una vera e propria età dell'oro per gli incontri online.

Un'analisi delle spese pubblicitarie dei siti di incontri online mostra un aumento significativo di anno in anno dal 2003. Nel 2007, anno in cui sono disponibili i dati più recenti, la pubblicità per questi siti ha raggiunto quasi 193 milioni di dollari. Con i dati completi dei primi tre trimestri del 2008, la spesa pubblicitaria per gli incontri online dell'anno scorso sta per superare quella cifra.

La maggior parte della spesa pubblicitaria per gli incontri online si trova sulla TV via cavo. Nel 2007, 117 milioni di dollari, ovvero il 61% di tutti gli acquisti pubblicitari, sono stati spesi sulla TV via cavo. La televisione di rete è arrivata seconda con un totale di 24,8 milioni di dollari di spesa pubblicitaria. La spesa pubblicitaria su Internet non è stata inclusa nell'analisi di Nielsen, poiché la spesa pubblicitaria su Internet non tiene conto della ricerca e dei link sponsorizzati, che probabilmente costituiscono una parte significativa della strategia di campagna di un sito di incontri.

Il primo inserzionista tra i siti di incontri online è eHarmony. Nei primi tre trimestri del 2008, il sito ha speso 93,3 milioni di dollari, quasi il doppio della pubblicità rispetto a Match.com, che si è piazzato al secondo posto della classifica (47,6 milioni di dollari). Il marchio gemello di Match - Chemistry.com - si è piazzato al terzo posto con 28,3 milioni di dollari di spese pubblicitarie.

Altri siti di incontri specializzati in una particolare nicchia o in un'altra hanno registrato un aumento significativo della spesa pubblicitaria nei primi nove mesi del 2008. BlackSingles.com, che mette in contatto single afroamericani, ha quasi raddoppiato la spesa pubblicitaria. L'agenzia Ashley Madison, che incoraggia uomini e donne sposati ad avere relazioni extraconiugali, ha speso quattro volte tanto (243.000 dollari) in pubblicità fino a settembre 2008 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Classifica Sito Da gennaio 07 a settembre 07 Da gennaio 08 a settembre 08
1 SITO WEB E HARMONY - SERVIZI DI INCONTRI EHARMONY.COM 79,019.631 93,255.171
2 SITO WEB MATCH.COM - SERVIZI DI INCONTRI 51,170.580 47,607.049
3 SITO WEB DI CHIMICA-APPUNTAMENTI SVCS CHEMISTRY.COM 12,125.655 28,282.073
4 CUPID.COM SITO WEB-APPUNTAMENTI 1,067.142 847.231
5 NOCHEATERSDATE WEBSITE-DATING SVCS NOCHEATERSDATE.COM 0.000 822.042
6 BLACKSINGLES.COM SITO WEB-APPUNTAMENTI 272.964 510.251
7 ADULTFRIENDFINDER.COM SITO WEB DI INCONTRI 0.000 243.553
8 ASHLEY MADISON AGCY SITO WEB-APPUNTAMENTI ASHLEYMADISON.COM 59.977 243.420
9 CIAOROSSANO.COM SITO WEB-APPUNTAMENTI 0.000 212.750
10 CHRISTIANMINGLE.COM SITO WEB-APPUNTAMENTI 0.000 201.213
Fonte: Società Nielsen (2009)

Tag correlati:

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda