02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

I più abbienti e i più urbani sono più propensi a utilizzare i social network

2 minuti di lettura | Settembre 2009

Se siete negli Stati Uniti e utilizzate un social network come Facebook, MySpace o LinkedIn, è probabile che siate più benestanti e più urbani dell'americano medio, secondo Nielsen Claritas, che fornisce analisi approfondite di segmentazione del comportamento dei consumatori.

"I dati online di Nielsen mostrano che circa la metà della popolazione statunitense ha visitato un sito web di social network nell'ultimo anno e questo numero cresce ogni trimestre", ha dichiarato Wils Corrigan, AVP, Research & Development, Nielsen Claritas. "La crescente popolarità di questi siti e il profondo coinvolgimento che i consumatori hanno con essi ha spinto gli inserzionisti e i marketer a chiedere sempre più dettagli su quali stili di vita debbano essere presi di mira per le loro pubblicità e promozioni online".

Facebook vs Myspace

Attraverso Claritas, Nielsen definisce le famiglie statunitensi in termini di 66 segmenti distinti dal punto di vista demografico e comportamentale, come "Young Digerati" o "Beltway Boomers". Quando questi segmenti vengono sovrapposti all'attività del panel online di Nielsen, composto da oltre 200.000 persone, si nota una netta differenza nella composizione demografica dei due maggiori social network, Facebook e MySpace.

  • Gli utenti di Facebook hanno un profilo ampiamente di lusso. Il terzo superiore dei segmenti di stile di vita in relazione all'affluenza ha il 25% in più di probabilità di utilizzare Facebook rispetto a quelli del terzo inferiore.
  • I segmenti del terzo inferiore relativi all'affluenza hanno il 37% di probabilità in più di utilizzare MySpace rispetto a quelli del terzo superiore.
  • Gli utenti di Facebook sono anche molto più propensi a utilizzare LinkedIn, una rete orientata al business e al networking professionale, rispetto a quelli che utilizzano MySpace.

Anche i blogger più urbani

Secondo Nielsen Claritas, la comunità di blogger e tweeter in generale non è necessariamente più ricca, ma i blogger e i tweeter vivono in aree urbane come New York, Los Angeles, San Francisco e Chicago. I tassi di penetrazione delle due principali piattaforme di blogging più visitate (Blogger, WordPress) e della più popolare piattaforma di micro-blogging (Twitter) mostrano che i 12 segmenti di Nielsen relativi allo stile di vita urbano sono più propensi a bloggare e a twittare rispetto ai 22 segmenti di Nielsen relativi alle aree urbane e rurali.

Non sorprende che i segmenti di stile di vita più propensi a bloggare e a twittare tendano anche a utilizzare Facebook e LinkedIn più spesso rispetto ai segmenti che in genere non bloggano né twittano. Per esempio, i segmenti Urban lifestyle per Blogger hanno il 18% in più di probabilità di essere utenti di Facebook e il 140% in più di LinkedIn rispetto ai segmenti inferiori alla media.

La metodologia

Nielsen ha esaminato i sette siti e piattaforme di social network più visitati: Facebook, MySpace, Blogger, Twitter, WordPress, ClassmatesOnline e LinkedIn. La penetrazione dei siti web per segmento è stata calcolata dividendo il numero di visitatori unici del sito web per segmento per il numero totale di famiglie in ciascun segmento.

Tag correlati:

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda