02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Media

La spesa pubblicitaria negli Stati Uniti è scesa del nove per cento nel 2009, secondo Nielsen

1 minuto di lettura | Febbraio 2010

La spesa pubblicitaria negli Stati Uniti è diminuita per il sesto trimestre consecutivo, nonostante i segnali di rallentamento del declino, secondo i dati preliminari pubblicati oggi da The Nielsen Company. Complessivamente, gli inserzionisti hanno speso circa 117 miliardi di dollari per i media statunitensi nel 2009, con un calo del 9% rispetto al 2008.

Grazie anche a un quarto trimestre relativamente forte, il calo del 9% rappresenta un miglioramento rispetto al ritmo della spesa pubblicitaria registrato all'inizio dell'anno. La spesa è scesa del 15,4% nei primi sei mesi del 2009 e dell'11,5% nei primi tre trimestri.

"La spesa pubblicitaria del quarto trimestre è scesa solo del 2% rispetto all'anno precedente e questo ha contribuito ad attenuare il calo dell'intero anno", ha dichiarato Terrie Brennan, vicepresidente senior per lo sviluppo di nuovi business di The Nielsen Company. "In effetti, la maggior parte dei principali inserzionisti ha registrato un aumento della spesa alla fine dell'anno. Sono segnali incoraggianti per un mercato pubblicitario che sta ancora cercando di fermare l'emorragia".

La TV via cavo in lingua spagnola (+32,2%) e la TV via cavo (+14,8%) sono stati i mezzi di comunicazione che hanno registrato i maggiori guadagni nel 2009. L'Insert Coupon Free-Standing (+11,5) è stato l'unico altro mezzo a registrare una crescita significativa rispetto all'anno precedente. Internet (+0,1%) è rimasto sostanzialmente invariato.

La spesa delle prime dieci categorie di prodotti è diminuita del 9,5% nel 2009. L'industria automobilistica è stata la prima categoria con oltre 8 miliardi di dollari spesi lo scorso anno. I prodotti farmaceutici, i ristoranti a servizio rapido e i grandi magazzini sono stati i prossimi della lista, con ciascuna categoria che ha registrato un aumento rispetto all'anno precedente.

RANK CATEGORIA DI PRODOTTO 2009 SPESA AD (milioni) 2008 SPESA AD (milioni) VARIAZIONE %
1 Automotive (Assoc. di fabbrica e concessionari) $8,039.1 $10,491.6 -23.4%
2 Farmaceutico $4,504.6 $4,424.6 1.8%
3 Ristorante a servizio rapido $4,068.5 $4,014.9 1.3%
4 Grandi magazzini $4,066.3 $3,956.0 2.8%
5 Servizi telefonici wireless $3,386.2 $3,689.8 -8.2%
6 Film in movimento $3,368.4 $3,414.0 -1.3%
7 Concessionari di auto - Locali $3,227.2 $4,188.6 -23.0%
8 Prodotti a risposta diretta $2,465.8 $2,582.9 -4.5%
9 Ristoranti $1,557.6 $1,615.0 -3.6%
10 Negozi di mobili $1,437.5 $1,553.1 -7.4%
  TOP 10 TOTALE $36,121.2 $39,930.5 -9.5%
Fonte : Società Nielsen

Scarica il comunicato stampa di Nielsen sulla spesa pubblicitaria di fine anno 2009

Tag correlati:

Continua a sfogliare approfondimenti simili