Centro notizie >

Il rapporto Nielsen Music di metà anno rivela che il consumo totale di audio negli Stati Uniti è aumentato dell'8,9% nel 2017

4 minuti di lettura | Luglio 2017

Lo streaming audio on demand è ai massimi storici DAMN. di Kendrick Lamar è l'album leader per volume totale quest'anno

New York, NY - 5 luglio 2017 - Nielsen Music, la principale fonte di dati e approfondimenti musicali del settore, ha pubblicato oggi il suo rapporto di metà anno negli Stati Uniti per il semestre conclusosi il 29 giugno 2017. Il rapporto include le ambite classifiche Nielsen Music di metà anno, presentate da Billboard, nonché approfondimenti chiave sulle tendenze più importanti del settore per quanto riguarda le vendite e lo streaming, i social media e l'impegno dei consumatori sulle piattaforme più popolari di oggi.

Il rapporto Nielsen Music U.S. Mid-Year Report conferma che lo streaming è ancora in crescita, con flussi audio on-demand settimanali che hanno superato i 7 miliardi per la prima volta in assoluto, nella settimana conclusasi il 9 marzo. Nel 2017 i flussi audio on-demand hanno superato i 184 miliardi, con un notevole aumento del 62,4% rispetto allo stesso periodo del 2016. Nel frattempo, gli stream on-demand complessivi (compresi i video) hanno superato i 284 miliardi di stream quest'anno, con un aumento del 36,4% rispetto allo stesso periodo del 2016. Tuttavia, si è registrato un calo nelle vendite di album (-18,3%), nelle vendite di album + TEA (album equivalenti a brani) (-19,9%), nelle vendite di album digitali (-19,9%) e nelle vendite di album fisici (-17%), evidenziando le abitudini di ascolto dei consumatori e l'attenzione del settore per le uscite dei singoli. Il consumo audio totale (album + TEA + Audio on-demand SEA) è aumentato dell'8,9% rispetto allo scorso anno.

La canzone più ascoltata su richiesta (audio e video combinati) è "Shape of You" di Ed Sheeran, seguita da "Bad and Boujee" dei Migos (feat. Lil Uzi Vert) e "Despacito" di Luis Fonsi & Daddy Yankee (feat. Justin Bieber).

"La prima metà del 2017 ha visto nuovi incredibili parametri di riferimento per l'industria musicale", ha dichiarato David Bakula, SVP di Music Industry Insights. "La rapida adozione delle piattaforme di streaming da parte dei consumatori ha generato un coinvolgimento con la musica su una scala mai vista prima".

DAMN. di Kendrick Lamar è il primo album per volume totale quest'anno con un'attività totale di oltre 1,77 milioni di unità (album, album equivalenti a brani e album equivalenti a streaming audio on-demand combinati) e ha mantenuto il primo posto nella Billboard 200 per tre settimane. DAMN. è seguito da ÷ (Divide) di Ed Sheeran con 1,74 milioni di unità e More Life di Drake con 1,69 milioni di unità. Con l'uscita di More Life, il 18 marzo, Drake ha stabilito un record di streaming audio on-demand in una settimana: i suoi brani hanno guadagnato complessivamente 385 milioni di stream, battendo il record detenuto dal suo precedente album, Views, che aveva registrato 245 milioni di stream nella prima settimana per le sue canzoni.

La canzone più grande a metà anno, in termini di consumo totale di brani (vendite di brani digitali con audio on-demand equivalente allo streaming) è "Shape of You" di Ed Sheeran con 4,53 milioni di unità. Il brano è anche in testa alla classifica delle vendite di canzoni digitali con oltre 2 milioni di download venduti quest'anno.

Il Super Bowl LI di Houston ha dimostrato che il giorno più importante dello sport americano è ancora una manna per gli artisti dell'intervallo. Dopo la sua esibizione nell'intervallo, Lady Gaga ha registrato un enorme aumento del 1.580% nelle vendite di brani digitali rispetto alla settimana precedente, oltre a un incremento dell'844% negli album con TEA e SEA (Streaming Equivalent Albums) e del 210% per i flussi audio on-demand complessivi. Le vendite dell'album Joanne di Gaga sono cresciute dell'814% con TEA e SEA nella settimana successiva al Super Bowl, rispetto alla settimana precedente.

Anche i Grammy Awards si sono rivelati un catalizzatore per il coinvolgimento, con molti degli artisti che si sono esibiti che hanno registrato un notevole aumento delle vendite e dello streaming nella settimana successiva ai premi. Le canzoni eseguite ai Grammy hanno aggiunto 319.000 vendite di brani e quasi 21 milioni di streaming on-demand. Coloring Book di Chance the Rapper ha guidato gli streaming on-demand di tutti gli album con un aumento di oltre 15 milioni di unità; 25 di Adele si è piazzato lontano, con un aumento di oltre 5 milioni di stream on-demand. Prince è stato l'artista più ascoltato in streaming, con un incremento di oltre 16 milioni di stream on-demand (aumento del 5500%). Chance the Rapper ha seguito a ruota, con un incremento di poco meno di 16 milioni di stream on-demand (aumento dell'84%).

Scarica il rapporto completo qui.  

SU NIELSEN

Nielsen Holdings plc (NYSE: NLSN) è un'azienda globale di gestione delle performance che fornisce una comprensione completa di ciò che i consumatori guardano e comprano. Il segmento Watch di Nielsen fornisce ai clienti dei media e della pubblicità servizi di misurazione della Total Audience per tutti i dispositivi su cui vengono consumati i contenuti (video, audio e testo). Il segmento Buy offre ai produttori di beni di consumo confezionati e ai rivenditori l'unica visione globale del settore per la misurazione delle performance di vendita al dettaglio. Integrando le informazioni provenienti dai segmenti Watch e Buy e da altre fonti di dati, Nielsen fornisce ai suoi clienti anche analisi che aiutano a migliorare le prestazioni. Nielsen, una società dell'S&P 500, è presente in oltre 100 Paesi e copre più del 90% della popolazione mondiale. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.nielsen.com.

Contatto con la stampa

Brian Giglio: (212) 878-5029; bgiglio@rogersandcowan.com