Centro notizie > Eventi

Il 6° Global Impact Day di Nielsen attiva migliaia di volontari Nielsen

2 minuti di lettura | Maggio 2017

L'11 maggio, i dipendenti Nielsen hanno lasciato le loro scrivanie e sono entrati nelle loro comunità per avere un impatto durante il Nielsen Global Impact Day (NGID), la nostra sesta giornata annuale di servizio globale. Ogni anno, in occasione del NGID, gli associati si uniscono come famiglia globale Nielsen per un'unica missione: entrare in contatto con le nostre comunità donando tempo, capacità e competenze a chi ne ha bisogno. Quest'anno, oltre 23.000 associati Nielsen in 89 Paesi si sono riuniti per fare volontariato in più di 1.500 progetti comunitari nei mercati in cui Nielsen opera. Queste foto mostrano solo alcuni dei nostri collaboratori Nielsen in azione in tutto il mondo la scorsa settimana.

"Sappiamo che non possiamo risolvere le grandi sfide sociali in un giorno, ma la NGID è un'occasione per ispirare i nostri collaboratori e mostrare loro il potere che possono avere il loro tempo e le loro competenze", ha dichiarato Crystal Barnes, vicepresidente di Global Responsibility & Sustainability di Nielsen. "Ogni anno diamo a tutti i nostri collaboratori 24 ore di tempo dedicato al volontariato da utilizzare non solo per eventi come la NGID, ma anche per il volontariato basato sulle competenze e per i progetti in corso nelle loro comunità, in modo che possano sentirsi autorizzati a fare la differenza".

NGID è il culmine di mesi di pianificazione da parte dei leader volontari di tutta l'azienda che, oltre al loro lavoro quotidiano, trovano il tempo di pianificare progetti che permettono ai loro colleghi di fare la differenza nelle loro comunità locali. Molti di questi progetti attingono direttamente alle capacità e alle competenze dei nostri associati, come l'hackathon virtuale sui dati organizzato da Project 8, che ha impiegato i data scientist di Nielsen per prevedere i bisogni emergenti di assistenza alimentare sulla base di dati pubblicamente disponibili.

"Mi sento molto fortunata a lavorare per un'azienda che offre ai suoi dipendenti l'opportunità di fare la differenza nelle comunità locali di tutto il mondo", ha dichiarato Karen Whitbread, assistente di progetto presso Nielsen che ha ricoperto il ruolo di co-leader globale per la pianificazione NGID.

"In qualità di co-leader globale di NGID, è appagante guidare i miei colleghi ad aiutare e potenziare gli altri nei loro mercati locali, ed è personalmente soddisfacente fornire sostegno e aiuto a chi ne ha bisogno", ha aggiunto Jennifer Macadlo, direttore del Talent Engagement and Development di Nielsen.

NGID fa parte del programma Nielsen Cares, il nostro programma globale di responsabilità sociale d'impresa, che mobilita i dati, le competenze e i collaboratori di Nielsen per incidere positivamente sulle comunità in cui viviamo e lavoriamo in tutto il mondo. Dal 2012, Nielsen si è impegnata a donare ogni anno almeno 10 milioni di dollari attraverso contributi pro bono e in natura, tra cui la donazione di dati e approfondimenti Nielsen, nonché del tempo, delle capacità e delle competenze dei dipendenti. Nel 2016, Nielsen ha donato 11,8 milioni di dollari attraverso progetti di volontariato basati sulle competenze e donazioni in natura a favore di organizzazioni non profit nelle nostre aree di intervento prioritarie: Fame e nutrizione, Diversità e inclusione, Istruzione e Tecnologia. Consultate la sezione "Le nostre comunità" del nostro Rapporto sulla responsabilità globale di Nielsen per saperne di più su come restituiamo alle nostre comunità, e guardate presto il nostro prossimo video di presentazione del Nielsen Global Impact Day 6!