02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

Il viaggio di un acquirente mobile: Dal divano al negozio (e ritorno)

2 minuti di lettura | Agosto 2013

Sappiamo già che lo shopping da mobile è in crescita, di pari passo con l'aumento dei possessori di smartphone e tablet, ma quali sono le attività che gli acquirenti da mobile svolgono? Considerando la diversa mobilità tra tablet e smartphone, non sorprende che le attività di mobile shopping dipendano spesso dal dispositivo utilizzato e dal luogo in cui viene utilizzato.

Secondo Nielsen, gli acquirenti mobili statunitensi utilizzano i loro dispositivi più frequentemente in casa, come fanno più di due terzi degli acquirenti di smartphone e quattro su cinque di tablet, a volte mentre guardano la TV. Mentre fanno acquisti sui loro dispositivi mobili, i possessori di tablet sono più attivi nella ricerca di prodotti (59%) e sono più propensi ad acquistare articoli fisici (38%) rispetto agli acquirenti di smartphone (24%).

Gli acquirenti di smartphone sono più attivi fuori casa, ma è più probabile che svolgano alcune attività di shopping mobile da casa, come leggere le recensioni e utilizzare i social media per fare un commento su un acquisto. Anche se gli smartphone e i tablet sono fatti per essere mobili, alcuni acquirenti mobili non si allontanano mai dal divano mentre fanno acquisti, dato che il 95% degli acquirenti di tablet e il 72% degli acquirenti di smartphone che effettuano un acquisto con il proprio dispositivo lo fanno a casa, anche se gli utenti di tablet sono più propensi ad effettuare un acquisto in generale.

Per gli acquirenti mobili che effettuano un acquisto in un negozio al dettaglio, gli smartphone sono compagni costanti e per la maggior parte sono il dispositivo preferito all'interno del negozio. Durante il tragitto verso il negozio, il 70% degli acquirenti con smartphone utilizza un localizzatore di negozi per pianificare il proprio shopping. Una volta arrivati in negozio, il 37% si organizza utilizzando liste di acquisto sul telefono. Gli acquirenti mobili più accorti usano i loro dispositivi per controllare i prezzi e la maggior parte dei possessori di smartphone (63%) e tablet (53%) cercano e scansionano i loro risparmi, anche se un numero maggiore di possessori di smartphone lo fa mentre si trovano in un negozio. I risparmi continuano anche alla cassa, dove gli acquirenti con smartphone sono più propensi a utilizzare i loro dispositivi per i coupon mobili (34%) e per il pagamento (23%).

Ma l'esperienza non finisce alla cassa. Quando gli acquirenti mobili tornano a casa, prendono i loro tablet per seguire e condividere la loro esperienza di acquisto sul Web. Il 20% scrive commenti sui social media e il 16% usa il tablet per scrivere recensioni sui propri acquisti. Tra gli acquirenti di tablet, il 17% ha dichiarato di seguire l'acquisto cercando informazioni su un prodotto complementare. E per coloro che non escono mai di casa per fare acquisti, la maggior parte degli acquirenti di smartphone (55%) e tablet (52%) ha dichiarato di utilizzare i propri dispositivi per seguire l'avanzamento dei propri ordini online.

Mobile-Shopper-6706

Tag correlati:

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda