02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

Confronto tra la risonanza degli annunci video nativi e pre-roll con metriche in tempo reale

1 minuto di lettura | Marzo 2013

Secondo Nielsen, nel dicembre 2012 gli americani hanno trascorso online più di 360 miliardi di minuti e hanno trasmesso in streaming ben 24,6 miliardi di video. Questo enorme blocco di tempo rappresenta un'opportunità significativa per gli inserzionisti, ma creare connessioni significative con i consumatori online può essere una sfida, dato che la scelta dei consumatori e dei media si espande tra i vari dispositivi e all'interno di essi. Mentre gli inserzionisti esplorano nuove opportunità online, una recente ricerca mette in evidenza la potenza della pubblicità video nativa, un formato pubblicitario in erba basato sui contenuti e avviato dall'utente senza limiti di lunghezza.

Secondo un nuovo caso di studio di Nielsen, la pubblicità video nativa si è dimostrata un'opzione di successo nel promuovere la notorietà del marchio per cinque inserzionisti leader, tra cui Jarritos, un marchio di bevande analcoliche dal sapore naturale.

Continua a sfogliare approfondimenti simili