Passa al contenuto
02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Largo consumo e vendita al dettaglio

Rapporto sui consumatori di intrattenimento negli Stati Uniti

1 minuto di lettura | Maggio 2013

Secondo lo U.S. Entertainment Consumer Report di Nielsen, i consumatori delle famiglie con un reddito medio annuo di 66.000 dollari rappresentano oltre il 70% della spesa per l'intrattenimento, come libri, video-on-demand e musica. L'indagine ha rilevato che questi consumatori che spendono molto per l'intrattenimento hanno un reddito discrezionale maggiore rispetto a quelli che spendono poco o moderatamente, ma partecipano anche a un maggior numero di attività di intrattenimento. Questo gruppo ha anche maggiori probabilità di essere di sesso femminile, di avere un'etnia diversa e di avere bambini piccoli nel proprio nucleo familiare.

Dal momento che il numero di ore in un giorno è limitato, gli utenti più spendaccioni che amano una serie di attività saranno in definitiva limitati nella quantità di tempo che dedicano a ciascuna di esse. In questo modo, i fornitori di contenuti e gli inserzionisti hanno una finestra di opportunità leggermente più ampia per coinvolgere gli utenti moderati e quelli poco spendenti.

Quali sono quindi i contenuti migliori per catturare l'attenzione di ciascun gruppo? Scaricate il rapporto per avere una visione completa.

Tag correlati: