Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Gli australiani continuano ad abbracciare i nuovi schermi, ma la TV tradizionale è ancora il re: Rapporto Multi-Screen Q4 2013

2 minuti di lettura | Aprile 2014
{“order”:3,”name”:”subheader”,”attributes”:{“backgroundcolor”:”000000″,”imageAligment”:”left”,”linkTarget”:”_self”,”pagePath”:”/content/corporate/au/en/insights”,”title”:”Insights”,”titlecolor”:”A8AABA”,”sling:resourceType”:”nielsenglobal/components/content/subpageheader”},”children”:null}

L'ultimo rapporto australiano sul multischermo, relativo al terzo trimestre del 2013, mostra che gli australiani preferiscono in larga misura la televisione dal vivo a quella registrata e che gravitano verso lo schermo più grande disponibile.

La maggior parte del tempo trascorso sullo schermo è dedicato alla TV via etere; la maggior parte della visione è in diretta; l'adozione di nuove tecnologie da parte delle famiglie continua a crescere. L'uso complessivo del televisore di casa è stabile rispetto all'anno precedente e i modelli di visione delle persone si stanno ampliando grazie alla continua adozione di nuovi e diversi tipi di schermo.

La visione della TV via etere è robusta, con quasi 96 ore mensili per australiano. I dispositivi mobili di piccole dimensioni creano ulteriori opportunità di consumo di contenuti televisivi e video, che vanno ad aggiungersi al tempo che le persone trascorrono guardando la TV a casa.

Rapporto Multi-Screen Q3, 2013 - Sintesi dei risultati principali:

  • Gli australiani guardano in media 95 ore e 51 minuti (95:51) di televisione tradizionale al mese.
  • Il 93% di tutti gli ascolti televisivi avviene in diretta, mentre la riproduzione di contenuti televisivi che gli spettatori registrano e guardano entro sette giorni rappresenta il 7% (7:10 al mese).
  • La riproduzione tra gli otto e i 28 giorni dalla trasmissione originale rappresenta meno dell'1% di tutti gli ascolti televisivi nel periodo di 28 giorni.
  • Il 99% delle case si è convertito alla televisione digitale terrestre (DTT), con l'89% che ha convertito ogni apparecchio funzionante in casa alla DTT.

Clicca qui per scaricare il rapporto completo

Informazioni sul Multi-Screen Report australianoIl Multi-Screen Report australiano, pubblicato trimestralmente, è la prima e unica ricerca nazionale sulle tendenze della visione di video nelle case australiane attraverso la televisione, i computer e i dispositivi mobili. Combina i dati delle tre migliori fonti di ricerca disponibili: i panel di classificazione televisiva OzTAM e Regional TAM e il panel nazionale NetView, il database Consumer & Media View e l'Australian Connected Consumers Report di Nielsen.