02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Pubblico

Power Chat: Migliorare la rappresentazione della disabilità nella pubblicità

1 minuto di lettura | Agosto 2021

Più di un quarto della popolazione statunitense vive con una disabilità e molti di noi che non sono disabili probabilmente conoscono qualcuno che ne soffre. Mentre i contenuti cinematografici e televisivi hanno fatto progressi nella rappresentazione di storie di disabilità, come dimostra l' aumento della programmazione inclusiva di disabilità e temi correlati negli ultimi 10 anni, la pubblicità con persone con disabilità è rimasta molto indietro. Con un mercato potenziale di 21 miliardi di dollari, gli inserzionisti non possono permettersi di perdere l'opportunità di coinvolgere la comunità dei disabili e i suoi alleati.

Evidenziare l'impatto che la convivenza con una disabilità può avere sull'esperienza dei consumatori con un prodotto rafforza il senso di appartenenza. Inoltre, ha il potenziale per determinare un cambiamento radicale nella vita quotidiana delle persone. Abbiamo parlato con Christina Mallon, influencer, attivista e responsabile globale del design inclusivo e dell'accessibilità digitale di Wunderman Thompson, di ciò che i pubblicitari possono fare per creare un messaggio informato e inclusivo. Christina Mallon è in prima linea nella sensibilizzazione, nell'aumento dell'accessibilità e nell'innovazione dei marchi per le persone con disabilità.

 

Per ulteriori approfondimenti, leggete i nostri recenti articoli Visibilità della disabilità: Rispondere alla richiesta di inclusione della disabilità nei media e Visibilità della disabilità: Ritratti della disabilità nella pubblicità.

Tag correlati:

Continua a sfogliare approfondimenti simili

I nostri prodotti possono aiutare voi e la vostra azienda