Passa al contenuto
Centro notizie >

Nielsen ottiene l'approvazione regolamentare per l'acquisizione di Arbitron

5 minuti di lettura | Settembre 2013

NEW YORK - 20 settembre 2013 - Nielsen Holdings N.V. (NYSE: NLSN), leader mondiale nella fornitura di informazioni e approfondimenti su ciò che i consumatori guardano e comprano, ha annunciato oggi di aver raggiunto un accordo con la Federal Trade Commission (FTC) per ottenere l'autorizzazione alla proposta di acquisizione di Arbitron (NYSE: ARB), che ora, subordinatamente alle consuete condizioni di chiusura, dovrebbe concludersi il 30 settembre 2013. La FTC ha emesso una Decisione e un Ordine datati 20 settembre 2013 che incorporano l'accordo.

Come già comunicato in precedenza, il 17 dicembre 2012 Nielsen ha stipulato un accordo per l'acquisizione di tutte le azioni ordinarie in circolazione di Arbitron al prezzo di 48 dollari per azione, pari a un prezzo di acquisto complessivo di 1,3 miliardi di dollari, finanziato da liquidità di cassa e da un piccolo finanziamento del debito. L'aggiunta di Arbitron a Nielsen consentirà una misurazione più ampia di ciò che i consumatori guardano e ascoltano in tutto il mondo e una misurazione più approfondita del pubblico multiculturale negli Stati Uniti. La società combinata amplierà l'efficacia della pubblicità per i clienti radiofonici e sarà in grado di risolvere meglio le aree non misurate del consumo dei media, come lo streaming audio e l'out-of-home. Nielsen prevede un incremento di 0,26 dollari dell'utile netto rettificato per azione nel primo anno completo di attività e di 0,32 dollari dell'utile netto rettificato per azione dopo il secondo anno, con un incremento di 0,06 dollari nel secondo anno.

"Siamo lieti di aver concluso il processo normativo e siamo entusiasti di chiudere l'acquisizione di Arbitron", ha dichiarato David Calhoun, CEO di Nielsen. "Non vediamo l'ora di offrire tutti i vantaggi dell'azienda combinata ai nostri nuovi clienti del settore radiofonico e ai loro inserzionisti, creando un valore aggiunto per loro e per i nostri azionisti".

L'accordo di Nielsen con la FTC mira a preservare il panorama competitivo esistente prima dell'annuncio dell'intenzione di acquisire Arbitron. Non influisce sulla logica strategica dell'acquisizione o sui benefici previsti per Nielsen dalla transazione. L'ordine della FTC non riguarda alcun bene di Nielsen. L'ordine della FTC consente di fatto la continuazione di un progetto multipiattaforma che misura il coinvolgimento di TV, radio, PC, cellulari e tablet, annunciato da Arbitron in collaborazione con ESPN e comScore, Inc. nel settembre 2012. Nel caso in cui una terza parte approvata dall'FTC decida di accettare i termini di licenza e gli altri requisiti, Nielsen renderà disponibile per la licenza il PPM di Arbitron e i relativi dati, nonché il software e la tecnologia attualmente utilizzati nel progetto ESPN, al solo scopo di effettuare misurazioni multipiattaforma[1] per un massimo di otto anni.

"Siamo molto soddisfatti dell'azione della FTC, che soddisfa le nostre aspettative iniziali al momento dell'accordo di fusione. Si tratta di un risultato molto accettabile per noi, in quanto non cambia il panorama del mercato e ci permette di procedere con l'operazione", ha continuato Calhoun. "L'area della misurazione multipiattaforma è ancora agli inizi e il suo valore deve ancora essere determinato dal mercato. Noi di Nielsen non vediamo l'ora di perseguire il valore dei servizi multipiattaforma attraverso le nostre offerte uniche e ci aspettiamo che con le nostre risorse, la nostra profonda conoscenza del video e il nostro impegno per l'innovazione, aiuteremo il mercato a definire ciò che rappresenta la multipiattaforma".

Una sintesi dell'accordo di Nielsen con la FTC è disponibile all'indirizzo https://nielsen.com/investors.

[1]Ai fini dell'ordine, per multipiattaforma si intende la misurazione di contenuti o pubblicità almeno attraverso la televisione e l'online.

Informazioni sulla teleconferenza

Nielsen terrà una teleconferenza per discutere dell'accordo con la FTC lunedì 23 settembre 2013 alle 8:30 ora orientale. Gli interessati sono invitati ad ascoltare il webcast sul sito web di Nielsen dedicato alle relazioni con gli investitori all'indirizzo https://nielsen.com/investors. Negli Stati Uniti, gli ascoltatori possono accedere alla chiamata anche componendo il numero +1-888-317-6016. Chi chiama al di fuori degli Stati Uniti può comporre il numero +1-412-317-6016. Il codice di accesso alla chiamata è "Nielsen".

Una replica dell'evento sarà disponibile sul sito web di Nielsen dedicato alle relazioni con gli investitori, https://nielsen.com/investors, dopo la telefonata. È possibile accedere al replay dagli Stati Uniti componendo il numero +1-877-344-7529. Gli altri utenti possono accedere al replay al numero +1-412-317-0088. Il codice di accesso alla riproduzione è 10034166.

Informazioni su Nielsen

Nielsen Holdings N.V. (NYSE: NLSN) è un'azienda globale di informazioni e misurazioni con posizioni di leadership nel mercato del marketing e delle informazioni sui consumatori, nella misurazione della televisione e di altri media, nell'intelligence online e nella misurazione dei dispositivi mobili. Nielsen è presente in circa 100 Paesi, con sedi a New York, negli Stati Uniti, e a Diemen, nei Paesi Bassi. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.nielsen.com.

Esclusione di responsabilità per le dichiarazioni previsionali

Il presente comunicato stampa contiene informazioni che potrebbero costituire dichiarazioni previsionali rilasciate ai sensi della disposizione Safe Harbor del Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Queste affermazioni possono essere identificate da parole come "sarà", "si aspetta", "dovrebbe", "potrebbe", "dovrà" ed espressioni simili. Queste dichiarazioni sono soggette a rischi e incertezze e i risultati e gli eventi effettivi potrebbero differire materialmente da quanto attualmente previsto. I fattori che le determinano possono includere, senza limitazioni, le condizioni economiche generali, le condizioni dei mercati in cui Nielsen opera, il comportamento dei clienti, dei fornitori e dei concorrenti, gli sviluppi tecnologici, nonché le norme legali e regolamentari che influenzano l'attività di Nielsen e i fattori di rischio specifici discussi in altri comunicati e documenti pubblici della Società (compresi i documenti depositati dalla Società presso la Securities and Exchange Commission). Questo elenco di fattori non intende essere esaustivo. Tali dichiarazioni previsionali si riferiscono solo alla data del presente comunicato stampa e non ci assumiamo alcun obbligo di aggiornare qualsiasi dichiarazione previsionale scritta o orale fatta da noi o per nostro conto a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altri fattori.

Contatti

Relazioni con i media: Kristie Bouryal, kristie.bouryal@nielsen.com,+1 646-654-5577Relazioni con gli investitori: Kate Vanek, kate.vanek@nielsen.com,+1 646-654-4593