Centro Notizie > Responsabilità e sostenibilità

Nielsen Associates adotta misure per preservare l'ambiente e proteggere le comunità

1 minuto di lettura | Luglio 2018
 

Più di 100 collaboratori Nielsen delle Filippine hanno partecipato come volontari alla settima edizione del Nielsen Global Impact Day (NGID). Quest'anno, i dipendenti si sono recati nella Las Piñas-Parañaque Critical Habitat & Ecotourism Area (LPPCHEA) per ripulire la costa e piantare piantine di mangrovie.

Secondo il Dipartimento dell'Ambiente e delle Risorse Naturali, la LPPCHEA è riconosciuta come zona umida di importanza internazionale dalla Convenzione di Ramsar per il ruolo critico che svolge nella sopravvivenza di specie di uccelli minacciate, a distribuzione ristretta e congregate.

"Le Filippine sono uno dei Paesi più a rischio di catastrofi, con minacce di terremoti, tsunami ed eruzioni vulcaniche", ha dichiarato Patrick Cua, direttore generale di Nielsen nelle Filippine. "Ma tra tutti questi rischi, i filippini sono costantemente esposti al pericolo dei tifoni. La pulizia della zona costiera e la piantumazione di mangrovie non solo hanno contribuito a preservare questo habitat per gli uccelli migratori; le nostre attività hanno anche contribuito a garantire la protezione delle comunità costiere di Las Piñas e Parañaque dalle mareggiate e dalle alte maree".

NGID è la giornata annuale di servizio di Nielsen. Quest'anno, oltre 24.000 collaboratori Nielsen di 91 Paesi hanno svolto attività di volontariato in più di 1.450 eventi, donando il loro tempo, le loro capacità e le loro competenze a favore delle loro comunità.

Ma Nielsen ritiene che la responsabilità sociale d'impresa sia un'iniziativa da portare avanti tutto l'anno. L'anno scorso, Nielsen Filippine è stata tra i finalisti dell'Asia CEO Awards per l'iniziativa "Corporate Social Responsibility Company of the Year". Questo riconoscimento sottolinea il contributo del Nielsen Global Impact Day nel Paese e del programma di volontariato basato sulle competenze di Nielsen Philippines, Bigay Husay.