02_Elementi/Icone/FrecciaSinistra Torna a Insight
Approfondimenti > Sport e giochi

Gli U.S. Open sono un asso per i fan del tennis americano

2 minuti di lettura | Agosto 2018

Il tennis è uno degli sport più popolari al mondo, con 641 milioni di persone interessate a livello globale. Nove Paesi hanno livelli di interesse per questo sport pari o superiori al 50%, mentre gli Stati Uniti sono al 36%. Secondo Nielsen SportsDNA, gli Stati Uniti rappresentano poco più del 12% della base mondiale di appassionati di tennis e gli U.S. Open, l'ultimo evento tennistico del Grande Slam dell'anno, sono i più popolari tra gli americani.

Negli Stati Uniti, il 31,7% delle persone di età compresa tra i 16 e i 69 anni è interessato agli U.S. Open, il che lo rende più popolare di Wimbledon, degli Open di Francia e degli Australian Open.

Negli Stati Uniti, gli U.S. Open sono più popolari di Wimbledon, degli Open di Francia e degli Australian Open.

Tra i mercati televisivi locali degli Stati Uniti, New York, la città che ospita l'evento, ha la più alta percentuale di persone che hanno dichiarato di aver seguito gli U.S. Open lo scorso anno. Il torneo è molto popolare anche tra gli appassionati della Florida e della Virginia. L'anno scorso, quattro dei 10 mercati locali più seguiti per gli U.S. Open si trovavano in Florida.

Secondo Gracenote Sports, sette ex campionesse degli U.S. Open partecipano al sorteggio del singolare femminile degli U.S. Open di quest'anno, guidate dalla sei volte vincitrice Serena Williams. Queste sette ex campionesse hanno vinto 13 degli ultimi 19 titoli di singolare femminile degli U.S. Open. La campionessa degli U.S. Open dello scorso anno Sloane Stephens è la più quotata tra le ex vincitrici, terza testa di serie dietro alle europee Simona Halep (uno) e Caroline Wozniacki (due).

Dall'altra parte della rete, sono 15 anni che un americano non vince il torneo di singolare maschile degli U.S. Open (Andy Roddick vinse nel 2003). Gli unici americani presenti nel sorteggio di quest'anno sono John Isner (11) e Jack Sock (19). La classifica mondiale di Gracenote per il singolare maschile valuta entrambi gli americani ancora più in basso, con Isner al 15° posto e Sock al 42°.

Gli U.S. Open 2018 sono la 138ª edizione del torneo e si svolgono dal 27 agosto al 9 settembre a New York.

Continua a sfogliare approfondimenti simili