Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Il rapporto Nielsen sull'osservazione locale

2 minuti di lettura | Agosto 2019

TV in streaming nelle nostre città

L'ultima L'ultima edizione del rapporto di Nielsen "Local Watch Nielsen, intitolata "TV Streaming Across Our Cities", si concentra sull'impatto che lo streaming e l'accesso ai servizi di video on demand in abbonamento stanno che lo streaming e l'accesso ai servizi di video on-demand in abbonamento stanno avendo sul panorama dei media, in particolare a livello di mercato. sul panorama dei media, in particolare a livello di mercato. Con il 65% delle case che oggi con l'accesso a un dispositivo connesso a Internet o a una smart TV (e in crescita), il rapporto analizza l'impatto dello streaming e dell'accesso ai servizi e in crescita), il rapporto analizza il comportamento dello streaming video e il modo in cui sta influenzando stazioni locali, programmatori e inserzionisti.

A maggio 2019, 134,2 milioni (56%) di adulti statunitensi hanno trasmesso video non lineari in streaming sul proprio televisore attraverso un dispositivo connesso a Internet o una smart TV. Rispetto a soli due anni fa, 40 milioni di americani in più trasmettono contenuti in streaming sul proprio televisore. La portata continua a crescere, ma anche la frequenza aumenta. L'adulto medio trascorre oggi 11 giorni di streaming al mese (rispetto ai nove giorni del 2017) e trascorre più minuti per ogni sessione di visione. Il rapporto esamina queste tendenze in base all'etnia, all'età e alla geografia per comprendere l'impatto e le opportunità di crescita dei clienti locali.

Gli appassionati di streaming hanno un'enorme proposta di valore: sono sono più giovani e molti hanno figli in casa. Inoltre, è più probabile che siano laureati che hanno un lavoro e un reddito più alto rispetto ai non streamer. Gli streamer sono anche grandi consumatori di notizie locali e cercano contenuti locali ovunque si trovino. ovunque si trovino: il 38% degli streamer accede alle notizie locali sui siti sociali contro il 25% dei non streamer. 25% dei non streamer; il 34% degli streamer ascolta le radio locali su Internet contro il 19% dei non streamer; il 69% degli streamer ascolta le radio locali su Internet contro il 19% dei non streamer. il 69% degli streamer accede al meteo su un dispositivo contro il 47% dei non streamer. non streammatori. Inoltre, l'82% degli adulti adulti guarda le stazioni radiofoniche lineari e quasi il 90% guarda le reti via cavo lineari. reti via cavo.