Passa al contenuto
Centro notizie >

Gli australiani aumentano significativamente il tempo dedicato ai siti web di cucina e alimentazione

5 minuti di lettura | Aprile 2020
  • Aumento del 71% del tempo trascorso su siti web di cucina e cibo online4
  • Gli australiani di età compresa tra i 13 e i 24 anni hanno aumentato del 144% il tempo trascorso online con contenuti relativi a cibo e cucina2
  • Domenica 29 marzo si è registrato il più alto tempo giornaliero dedicato al consumo di cibo e contenuti di cucina nel 20203

7 APRILE 2020 SYDNEY: mentre agli australiani viene chiesto di rimanere a casa nel tentativo di appiattire la curva del coronavirus (COVID-19), essi trascorrono molto più tempo con contenuti online di cucina e cibo. Ed è il pubblico più giovane a guidare l'aumento del tempo.

I dati giornalieri di Digital Content Ratings di Nielsen hanno mostrato un aumento del 70%1 del tempo trascorso domenica 29 marzo rispetto a domenica 1 marzo e domenica 29 marzo ha registrato il tempo giornaliero più alto del 2020, con un totale combinato di 63.555 ore trascorse sui siti web di cibo e cucina.

Nielsen Digital Content Ratings ha rilevato un cambiamento nel comportamento del pubblico online nel momento in cui il governo ha annunciato le restrizioni della fase 1, domenica 22 marzo, annunciando la chiusura di locali, pub, ristoranti e caffè e raccomandando alle famiglie di rimanere a casa. I dati Nielsen hanno anche mostrato che nell'ultimo fine settimana di marzo gli australiani hanno trascorso il 71% del tempo in più a consumare contenuti online su cibo e cucina rispetto all'ultimo fine settimana di febbraio4.

Monique Perry, Managing Director Media and Sports di Nielsen, ha dichiarato: "Ci stiamo adattando alla nuova realtà, in cui si passa più tempo a cucinare a casa, e ci siamo affidati più che mai ai siti web australiani ricchi di contenuti dedicati al cibo e alla cucina. Le agenzie di comunicazione, gli inserzionisti e i marchi hanno molte più opportunità di coinvolgere i consumatori attraverso questa categoria in questi tempi difficili. È una vera opportunità per parlare con gli australiani mentre pianificano e preparano i pasti per le loro famiglie e questo potrebbe supportare campagne di brand building sia tattiche che a lungo termine".

Il Nielsen Digital Content Ratings ha registrato un aumento in tutte le fasce demografiche per i siti web di cucina. La crescita maggiore è stata registrata dagli australiani di età compresa tra i 13 e i 24 anni.

Se si considera l'ultimo fine settimana di marzo, l'aumento maggiore del tempo dedicato ai contenuti online di cucina e gastronomia rispetto al mese precedente è stato registrato da ogni fascia d'età, come indicato di seguito.

  • Persone di età compresa tra 13 e 24 anni +144% venerdì 27 marzo
  • Persone di età compresa tra 25 e 39 anni +94% sabato 28 marzo
  • Persone di età compresa tra 40 e 54 anni +64% sabato 28 marzo
  • Persone di età superiore ai 55 anni +66% domenica 29 marzo

Gai Le Roy, CEO di IAB Australia, ha commentato: "Sembra che gli australiani abbiano finalmente ammesso a se stessi che nelle prossime settimane mangeranno spesso a casa e hanno iniziato a cercare ispirazione per le ricette per aggiungere un po' di varietà al loro normale repertorio di pasti. Quando il tempo trascorso a casa aumenta e molti di noi a volte faticano a ricordare che giorno sia, è interessante vedere che la domenica è il giorno chiave per la pianificazione dei pasti e la ricerca di ricette".

In concomitanza con il crescente interesse per la cucina casalinga, i dati Nielsen Homescan relativi alle quattro settimane conclusesi il 22 marzo hanno rivelato che gli australiani acquistano un maggior numero di ingredienti chiave per la cucina, come gli autentici prodotti alimentari asiatici e indiani, con un aumento rispettivamente del 128% e del 185% in termini di vendite a valore.

Anche la panificazione è in cima all'agenda degli homestay, con un aumento di ingredienti chiave come lo zucchero (64% in volume) e la farina (156% in volume). Nelle ultime quattro settimane, infatti, gli australiani hanno fatto scorte di farina sufficienti per circa 65 giorni, mentre la miscela di pane ha venduto più del doppio del volume previsto e ha registrato una crescita del dollaro del 202%.

Fonti:

  • 1 Fonte: Nielsen Digital Content Ratings, Daily Tagged, 29/03/20, vs 01/03/20, Digital (C/M), Persone 2+, Tempo totale speso, Testo, sottocategoria Cibo e cucina.
  • 2 Fonte: Fonte: Nielsen Digital Content Ratings, Daily Tagged, 27/03/20 vs 28/02/20, Digital (C/M), Persone 13-24, Tempo totale speso, Testo, sottocategoria Cibo e cucina.
  • 3 Fonte: Nielsen Digital Content Ratings, Tagged giornaliero 01/01/2020 - 31/03/20, Digitale (C/M), Persone 2+, Tempo totale speso, Testo, sottocategoria Cibo e cucina.
  • 4 Fonte: Digital Content Ratings, Daily Tagged, 29/02/20 - 01/03/20, 28/03/20 - 29/03/20, sottocategoria Cibo e cucina, Digitale (C/M), Persone 2+, Tempo totale speso, Testo.

Informazioni su Nielsen

Nielsen Holdings plc (NYSE: NLSN) è un'azienda globale di misurazione e analisi dei dati che fornisce la visione più completa e affidabile disponibile dei consumatori e dei mercati di tutto il mondo. Nielsen è suddivisa in due unità aziendali. Nielsen Global Media, l'arbitro della verità per i mercati dei media, fornisce alle industrie dei media e della pubblicità metriche imparziali e affidabili che creano una comprensione condivisa del settore, necessaria per il funzionamento dei mercati. Nielsen Global Connect fornisce ai produttori di beni di consumo confezionati e ai dettaglianti informazioni e approfondimenti accurati e attuabili e un quadro completo del mercato complesso e mutevole di cui le aziende hanno bisogno per innovare e crescere. Il nostro approccio combina i dati proprietari di Nielsen con altre fonti di dati per aiutare i clienti di tutto il mondo a capire cosa sta accadendo ora, cosa accadrà in futuro e come agire al meglio sulla base di queste conoscenze.

Nielsen, società del gruppo S&P 500, è presente in oltre 100 Paesi e copre più del 90% della popolazione mondiale. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.nielsen.com.

Informazioni sull'Interactive Advertising Bureau L'Interactive Advertising Bureau (IAB) Limited www.iabaustralia.com.au è la massima associazione commerciale per la pubblicità online in Australia. Essendo uno degli oltre 43 uffici IAB a livello globale e con un numero di membri in rapida crescita, il ruolo dello IAB è quello di sostenere investimenti sostenibili e diversificati nella pubblicità digitale su tutte le piattaforme in Australia. Lo IAB Industry Charter, annunciato nell'ottobre 2018, illustra in dettaglio l'attenzione dell'organizzazione nell'aiutare i marketer e le agenzie a capire come la pubblicità digitale possa raggiungere i loro obiettivi di business. Gli elementi fondamentali dello IAB Industry Charter includono una rinnovata attenzione agli standard che promuovono la fiducia, passi per ridurre l'attrito nella catena di fornitura degli annunci e, in ultima analisi, migliorare le esperienze pubblicitarie per i consumatori, gli inserzionisti e gli editori. Oltre alla costante attenzione dello IAB per i contenuti e la misurazione degli annunci, lo Statuto delinea quattro ulteriori aree di attività: efficacia degli annunci digitali, dati e privacy, standard e linee guida e miglioramento della catena del valore digitale.

Contatti

Nielsen

Jackie Helliker

jackie.helliker@nielsen.com

0412 405 761